mercoledì, 20 ottobre 2021 Ultimo aggiornamento il 4 ottobre 2021 alle ore 16:18

“Fuori gli antiabortisti dai consultori”: la Cgil in piazza con l’Udi a Perugia

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

L'iniziativa in programma sabato alle ore 11 davanti la struttura di Madonna Alta "per tutelare il diritto all’aborto, libero, sicuro e accessibile".

 
“Fuori gli antiabortisti dai consultori”: la Cgil in piazza con l’Udi a Perugia
Perugia.  Donne di nuovo in piazza a Perugia per difendere diritti e autodeterminazione: l’Udi (Unione donne in Italia) promuove una mobilitazione in difesa dei consultori, per tutelare il diritto all’aborto, libero, sicuro e accessibile. L’appuntamento è davanti al consultorio di Madonna Alta, sabato 17 aprile alle ore 11.00 e si svolgerà in contemporanea con altre iniziative sul territorio nazionale, in particolare a Torino, dove, come in Umbria, la giunta regionale a guida leghista vuole consentire alle associazioni antiabortiste l’ingresso nei consultori pubblici.

“Si tratta di un attacco ai fondamenti della legge 194 – affermano le donne delle Cgil di Perugia e dell’Umbria – un attacco diretto al principio di autodeterminazione delle donne, che punta ad azzerare decenni di lotte e impegno per la conquista di diritti e libertà”. Per questo la Cgil ed in particolare il coordinamento donne della Camera del Lavoro di Perugia aderiranno alla mobilitazione di sabato indetta dall’Udi. La mobilitazione fisica – naturalmente nell’assoluto rispetto delle normative anti-covid vigenti – sarà preceduta da una mobilitazione via social caratterizzata dagli hashtag  #17aprile #difendiamola194 e dagli slogan “tuteliamo l’aborto libero sicuro accessibile” e “fuori gli antiabortisti dai consultori”.

 

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top