mercoledì, 21 agosto 2019 Ultimo aggiornamento il 18 agosto 2019 alle ore 15:15

Ad un anno dal terremoto consegnate soltanto il 28% delle casette, la rabbia di Ricci

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Il consigliere regionale all'attacco: "Inaccettabile la situazione del post sisma in Valnerina. I progetti autorizzati per la ricostruzione leggera sono solo 18".

 
Ad un anno dal terremoto consegnate soltanto il 28% delle casette, la rabbia di Ricci
Regione Umbria.  Il consigliere Claudio Ricci (Rp) ritiene “inaccettabile la situazione del post sisma in Valnerina. Ad un anno dal terremoto che ha danneggiato circa 15 mila edifici sono state consegnate solo il 28 percento delle soluzioni abitative di emergenza che sarebbero state necessarie, gli arrivi turistici sono diminuiti del 35 percento e i progetti autorizzati per la ricostruzione leggera sono solo 18, solo 1 per quella pesante”. Per Ricci “si doveva e si poteva andare molto più veloci. È evidente che non ci sono risorse certe subito spendibili mentre la burocrazia rischia di fare più danni del terremoto stesso. Il nuovo Commissario di Governo non ha mai avuto alcuna esperienza in tema di ricostruzione post sisma. Consiglio dunque – conclude – di non eccedere nel dire che tutto va bene durante le cerimonie previste per il primo anniversario del sisma”.

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top