venerdì, 9 dicembre 2022 Ultimo aggiornamento il 28 novembre 2022 alle ore 01:03

Maxi evasione, finanza sequestra beni per un valore di 200mila euro a un’azienda

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

L'amministratore della società aveva fittiziamente trasferito la sede della vecchia società da Perugia a Palermo, intestandola a un prestanome nulla tenente, per evadere il fisco

 
Maxi evasione, finanza sequestra beni per un valore di 200mila euro a un’azienda
Assisi. Beni per un valore di oltre 200.000 euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Assisi a una società di trasporti nazionali. Le fiamme gialle hanno accertato che l’impresa, allo scopo di sottrarsi al pagamento delle imposte, aveva ceduto tutti i beni  (autotreni, trattrici e rimorchi) e il pacchetto clienti della società a un nuovo soggetto giuridico, apparentemente estraneo alla vicenda, con il quale, di fatto, aveva continuato a operare nel settore. L’amministratore della società, inoltre aveva fittiziamente trasferito la sede della vecchia società da Perugia a Palermo, intestandola ad un prestanome nulla tenente. L’azienda poi è stata dichiarata fallita. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dall’autorità giudiziaria di Perugia. Sono quattro le persone, tutte originarie della provincia di Perugia, denunciate per reati che vanno dalla sottrazione fraudolenta del pagamento delle imposte alla bancarotta fraudolenta.

 

Tag dell'articolo: , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top