venerdì, 19 luglio 2024 Ultimo aggiornamento il 18 luglio 2024 alle ore 12:10

Umbricellum, depositato il ricorso contro la legge elettorale

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Tra i firmatari tre deputati (Galgano, Sc, Gallinella e Ciprini, 5Stelle), l'Altra Umbria di Mauro Volpi e i consiglieri regionali Damiano Stufara, Sandra Monacelli e Orfeo Goracci

 
Umbricellum, depositato il ricorso contro la legge elettorale
Perugia.  A meno di due mesi dalle elezioni continua a far parlare di sé la legge elettorale regionale approvata lo scorso febbraio. Ieri, 31 marzo, il Comitato per la Democrazia in Umbria ha depositato ricorso al Tribunale civile di Perugia contro quella che è già stata soprannominata ”Umbricellum”.

I firmatari – “L’operazione portata avanti dal consiglio regionale con l’approvazione dell’Umbricellum, per quanto sfacciata e arrogante, meritava una decisa risposta da parte di chi non accetta che le istituzioni e le principali regole democratiche diventino ostaggio di squallidi interessi di parte”. Queste le motivazioni alla base del ricorso, preparato da un collegio di avvocati tra cui Felice Besostri, Michele Ricciardi e Giuseppe Pennino. Tra cittadini e politici, sono in tanti quelli che hanno voluto firmare per contrastare una legge elettorale che sa molto di timore dopo la perdita, al ballottaggio, del Comune di Perugia. Tra i firmatari anche L’Altra Umbria guidata dal professor Mauro Volpi, i deputati Galgano (Scelta Civica), Gallinella e Ciprini (Movimento 5 Stelle), e i consiglieri regionali Damiano Stufara, Sandra Monacelli e Orfeo Goracci. Tra le firme anche quelle di Amato John De Paulis e Giampiero Prugni, e i consiglieri comunali Ivan Nucciarelli e Armando Fronduti.

Una legge incostituzionale – La legge ravvisa profili di incostituzionalità, secondo il Comitato che ha proposto il ricorso. Tra i punti più controversi il premio di maggioranza assegnato senza soglia minima e l’assenza di un secondo turno. Convince poco anche il cosiddetto premio di minoranza, l’attribuzione meccanica di un seggio al candidato presidente che arriva secondo e la blindatura di alcuni seggi per gli alleati della lista vincitrice. “Ora speriamo che arrivino i risultati sperati” dicono dal comitato. “A partire da un ripensamento da parte del Governo che ha ancora tre settimane di tempo per impugnare la legge e ribaltare le prime sconcertanti risposte date alle interrogazioni parlamentari”.

 

Tag dell'articolo: , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top