giovedì, 13 dicembre 2018 Ultimo aggiornamento il 11 dicembre 2018 alle ore 17:36

Benevento-Perugia: grifoni per la zona playoff

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

 
Perugia. Comincia a entrare nel vivo il campionato di Serie B, dopo le infinite polemiche, ricorsi in tribunale e sentenze che in questi mesi ne hanno accompagnato le sorti, sino quasi ad offuscarne i risultati. Tutto, pare, finalmente alle spalle lasciando la parola solo ed esclusivamente al campo: si gioca in 19, con turno di riposo a turno per ciascuna squadra. Un aspetto che rischia di condizionare e non poco lo sguardo della classifica, non abituato ad un caso di questo topo ma che deve tener conto per forza di cose delle partite in meno e in più delle varie squadre, fondamentale per ciascun obiettivo che si guardi la zona alta o bassa di classifica.

Sabato pomeriggio alle 18 al Vigorito il Perugia arriva a Benevento, per cercare di compiere quel passo in avanti utile a mettere i piedi nella zona playoff, obiettivo dichiarato di inizio stagione dopo esserci riusciti a sorpresa lo scorso anno, ritrovandosi proprio nella fase a eliminazione diretta impreparati e con un clamoroso cambio di allenatore. La squadra di Nesta è reduce dalla bella vittoria contro il Crotone, in una sfida fra campioni del mondo, visto l’arrivo recente di Oddo sulla panchina dei pitagorici. Un 2-1 che ha appaiato i grifoni proprio al Benevento, in ottava posizione, ultima utile per accedere ai playoff.

Le streghe hanno infatti perduto il posticipo contro La Spezia, in un rocambolesco match terminato 3-2. Dunque, fondamentale l’incontro di sabato, per sancire chi delle due rimarrà in pianta stabile fra le prime otto del campionato cadetto, anche se le distanze sono cortissime. Fra Perugia e terza in classifica ci sono infatti appena tre punti, che rischiano di essere azzerati se si considera che gli umbri hanno una partita in meno rispetto a ben quattro delle squadre che la precedono: Pescara, Salernitana, Lecce e Verona.

Le quote bwin vedono grande squilibrio fra le compagini: la vittoria del Benevento è data 2 volte la posta, il pareggio a 3.20, mentre una vittoria ospite del Perugia a 3.90. Il rendimento del Perugia in trasferta pesa e non poco su questa valutazione, avendo vinto solamente un match quest’anno lontano dal “Curi”, proprio in occasione dell’ultima trasferta. Andamento diametralmente opposto rispetto a quello offerto fra le mura amiche, dove sono ben 4 le affermazioni nelle 5 uscite stagionali.

Dal punto di vista numerico, un Perugia totalmente in equilibrio fra gol segnati e subiti, esattamente 16: guida fra i bomber il giovane Vido, ma occorre migliorare il ruolino in trasferta, visti i soli 8 gol segnati nelle 6 partite sin qui giocate da ospite. Il Benevento invece è uno dei migliori attacchi del campionato di Serie B con ben 20 reti segnate, a fronte di 18 subite che la porterebbero in piena zona playout.

Non eccezionale il rendimento al Vigorito, 3 vittorie su 6 ma con una media di 2 gol a partita: ci si affida, ancora una volta, a bomber Coda che con 6 reti guida la truppa offensiva di Mister Bucchi.

quote

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top