giovedì, 15 novembre 2018 Ultimo aggiornamento il 5 novembre 2018 alle ore 22:19

Elezioni politiche, cappotto del centrodestra in Umbria: il Partito democratico affonda

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Battuti Bocci e Leonelli, che commenta: "L'ondata populista ha travolto il territorio. Questo voto impone una doverosa riflessione".

 
Elezioni politiche, cappotto del centrodestra in Umbria: il Partito democratico affonda
Regione Umbria.  Trionfa in tutta l’Umbria la coalizione di centrodestra. Al Senato, nel collegio uninominale Umbria 2 di Terni-Foligno-Spoleto, è stata eletta la candidata della Lega e sindaco di Montefalco Donatella Tesei, che ha battuto con il 38,78% delle preferenze Marco Moroni del Movimento 5 Stelle (28%) e Simonetta Mignozzetti del Partito democratico (25,7%). A Terni premiato Raffaele Nevi di Forza Italia (37,4%), a seguire il pentastellato Riccetti (28,8 %) e l’ex ministro Pd Cesare Damiano (25,4%).

Le principali sconfitte Fanno rumore poi le sconfitte del segretario del Pd regionale Giacomo Leonelli (30,2%), battuto nell’uninominale alla Camera del Collegio Perugia dall’assessore all’urbanistica del Comune di Perugia Emanuele Prisco (35,3%), e di Giampiero Bocci del Pd (26,9%) contro Riccardo Augusto Marchetti della Lega (37,4%) al Collegio uninominale 2 Foligno. Definitivi i risultati anche per il Senato nel collegio uninominale Umbria 1 dove vince Franco Zaffini con il 36,1% ai danni di Giampiero Giulietti (29,8%) e Francesca Tizi del M5S (26,2%).

Le reazioni Tra i primi a parlare è proprio Leonelli: “Ho appena scritto un messaggio a Emanuele Prisco, al quale ho fatto le mie congratulazioni per la vittoria nel collegio di Perugia 1, dove ero candidato all’uninominale. Non nascondo che questo voto lascia molto amaro in bocca. L’ondata populista ha travolto anche l’Umbria e sarà compito delle forze che sono risultate vincitrici tentare di dare un governo al paese. In questa campagna elettorale abbiamo parlato con tutti, ci siamo confrontati con la maggior parte dei cittadini. Abbiamo pagato a caro prezzo una flessione nazionale vistosa e preoccupante, senza riuscire a far penetrare nel dibattito elettorale i nostri argomenti e progetti sull’Umbria e sul futuro del nostro territorio. Agli amici che ci hanno supportato, agli iscritti che hanno lavorato in maniera dura, voglio mandare un caloroso grazie per il loro sostegno, per il loro impegno. Questo voto ci impone una doverosa riflessione. Per il Partito Democratico, anche in Umbria, si apre una nuova fase politica. Ci sarà il tempo di analizzare tutto. Ma lo si farà coinvolgendo la nostra base e condividendo le scelte. La forza democratica di questo partito rimane intatta”. Felice la Tesei, eletta con 84.387 voti: “Si va in Parlamento. Grazie a tutti. Siete stati fantastici. Senza di voi questa impresa non sarebbe stata possibile. Vi abbraccio tutti”. A Roma andrà quindi anche Nevi: “Il sogno si è avverato”. Su Facebook arrivano le prime parole di Prisco: “In Umbria il centrodestra ha vinto ovunque!!!! A casa il Pd”.

Seguiranno aggiornamenti

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top