mercoledì, 18 luglio 2018 Ultimo aggiornamento il 12 luglio 2018 alle ore 11:37

“Fa’ la cosa giusta”, tra new food e artigianato il meglio delle produzioni sostenibili per una spesa consapevole

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Dal 6 all'8 ottobre, presso il polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra, si terrà la quarta edizione in centro Italia della mostra mercato delle eccellenze produttive italiane "green".

 
“Fa’ la cosa giusta”, tra new food e artigianato il meglio delle produzioni sostenibili per una spesa consapevole
Bastia Umbra.  La quarta edizione di Fa’ la cosa giusta! Umbria è pronta a stupire, incuriosire e stimolare il pubblico dei consumatori umbri. Tante le novità e le eccellenze della nuova economia italiana sostenibile presenti in fiera. Diversi i prodotti, in quasi tutti i settori del vivere quotidiano, dall’abbigliamento alla cosmesi, dai servizi al food. A Fa’ la cosa giusta! Umbria, fiera del consumo consapevole, in programma all’Umbriafiere dal 6 all’8 ottobre ci sarà uno spaccato delle nuove imprese italiane innovative e sostenibili.

La filiera della canapa italiana, nuove fibre applicate al tessile e al food, modelli virtuosi di assistenza sanitaria, agroforestery e nuovi sistemi di allevamento, social housing.

E così, per citarne alcuni, si potranno testare le proprietà della spirulina, microalga coltivata in Italia, un integratore naturale; nuovi prodotti per la cura del corpo realizzati con latte d’asina e lumache; la cosmesi “viva” realizzata con emulsioni nano cellulari; gomme da masticare biodegradabili, nuovi prodotti vegan; modelli di assistenza sanitaria ispirati ai concetti della mutualità; edilizia residenziale sociale, bioplastiche e molto altro. Novità dell’edizione 2017 è lo spazio HandMade, dedicato all’esposizione di prodotti fatti a mano, fra i migliori e i più originali del centro Italia. Curato dall’associazione Make, nata nel 2016 con lo scopo di valorizzare il “nuovo artigianato”, all’interno dello spazio ci saranno venti stand con artigiani, makers, piccoli brand, che attraverso l’uso di nuove tecnologie e delle proprie capacità manuali, sono riusciti a esprimere al meglio il proprio talento.

In un unico spazio, culturale e commerciale, il meglio dei prodotti e servizi innovativi per uno stile di vita sostenibile divisi in 12 aree espositive. La quarta edizione in centro Italia di Fa’ la cosa giusta!, fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili vedrà anche seminari, workshop, dibattiti, educazione e didattica, dimostrazioni, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, qualità della vita, benessere del corpo e della mente, un programma riservato alle famiglie e alle scuole per una tre giorni di eventi gratuiti non stop sui diversi aspetti e le diverse anime della sostenibilità, con al centro la mostra-mercato dei prodotti e servizi “green”.

L’evento, organizzato da Fair Lab in collaborazione con Terre di mezzo Editore e Umbriafiere, con il patrocinio e il sostegno della Regione Umbria, con il patrocinio del Comune di Bastia, ha l’obiettivo di diffondere buone pratiche di consumo e produzione.

Per info: www.falacosagiustaumbria.it

 

Tag dell'articolo: .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top