lunedì, 15 luglio 2024 Ultimo aggiornamento il 14 luglio 2024 alle ore 09:37

Vertenza Nestlè Perugina, Confcommercio, Cna e Confartigianato Umbria a difesa del lavoro

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Le due associazioni di categoria seguono "con estrema preoccupazione" la vertenza. "L'Umbria, già prostrata da tante altre situazioni di criticità, non può pensare di perdere un pezzo così importante della sua storia economica".

 
Vertenza Nestlè Perugina, Confcommercio, Cna e Confartigianato Umbria a difesa del lavoro
Regione Umbria.  La complicata e drammatica vertenza Nestlè Perugina, che da mesi occupa le cronache umbre, non può non coinvolgere tutta la realtà produttiva del territorio. Confcommercio, Cna e Confartigianato Umbria seguono con estrema preoccupazione lo svolgere degli eventi e il dipanarsi delle trattative, nella convinzione che si debba presto arrivare ad una soluzione della crisi, ed esprimono piena solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della Perugina. “Dovranno essere messe in campo – sostengono le tre associazioni delle imprese del commercio e dell’artigianato – tutte le misure necessarie a salvaguardare i tanti posti di lavoro a rischio. L’Umbria, già prostrata da tante altre situazioni di criticità, non può pensare di perdere un pezzo così importante della sua storia economica, con un marchio che rappresenta molto non solo per il capoluogo di cui porta il nome. La perdita di tanti posti di lavoro avrebbe un impatto devastante non solo sulle tante famiglie direttamente coinvolte, ma sull’intera comunità e su tutta l’economia del territorio. Ora che iniziano a spirare venti di ripresa è necessario uno sforzo comune per fare in modo che la crescita torni a interessare tutti. La strada da fare per tornare ai livelli pre-crisi è tanta: partiamo dalla salvaguardia di quello che c’è, consapevoli però che dobbiamo cominciare a progettare quello che ancora manca a Perugia e all’Umbria”.

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top