lunedì, 15 luglio 2024 Ultimo aggiornamento il 14 luglio 2024 alle ore 09:37

Frana SS 418 tra Spoleto e Acquasparta, Cintioli sollecita intervento della Giunta

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Il consigliere regionale Giancarlo Cintioli (Pd) invita la Giunta ad intervenire per i problemi creati dal maltempo alla SS 418 e alla Flaminia. Necessario l'intervento del ministero delle Infrastrutture per il completamento della strada Tre Valli.

 
 “La nuova frana sulla strada statale 418 e i problemi al momento presenti sulla Flaminia Spoleto-Terni vanno affrontati in maniera tempestiva, riattivando al più presto una regolare viabilità. La Regione Umbria faccia la sua parte, anche continuando a lavorare al completamento della strada ‘Tre Valli’ nel suo ultimo stralcio, che viene richiamato nella risoluzione di maggioranza al Dap”. Giancarlo Cintioli, consigliere regionale del Partito democratico, sollecita la Giunta ad intervenire sulle “recenti difficoltà viarie che hanno riguardato la strada statale 418 e la Flaminia, in seguito agli eventi meteorologici della settimana scorsa”. “Problemi ricorrenti – prosegue Cintioli – che riportano al centro dell’attenzione la questione ancora aperta del completamento della strada ‘Tre Valli’, che deve ancora essere ultimata nel tratto Spoleto-Acquasparta”.

 

Rispetto a questo Cintioli si dice soddisfatto del “recepimento nella risoluzione di maggioranza al Dap di una chiara indicazione alla Giunta sulla necessità di dare seguito agli impegni presi per il suo completamento”, aggiungendo che “l’intervento è stato già dichiarato di preminente

interesse nazionale dal Cipe, che da parte del ministero è previsto un finanziamento stralcio di circa 100 milioni di euro, che è contenuto nell’intesa generale quadro Governo e Regione Umbria, anche nella sua versione aggiornata, e che già nel 2004 la stessa Regione aveva espresso

parere favorevole al progetto”. “Ad oggi – spiega il consigliere regionale – manca ancora la convocazione della conferenza dei servizi da parte del ministero delle Infrastrutture. In tale conferenza la Regione sarà chiamata a pronunciarsi per il perfezionamento urbanistico ed edilizio dell’intesa Stato – Regione sulla sua localizzazione, sentito il Comune di Spoleto, territorio su cui si realizza l’opera. In questo quadro – conclude Cintioli – la Giunta regionale si attivi affinché la conferenza venga fissata quanto prima”.

 

 

 

Tag dell'articolo: , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top