lunedì, 14 ottobre 2019 Ultimo aggiornamento il 11 ottobre 2019 alle ore 17:19

Il nuovo Perugia di Cristian Bucchi: che stagione per il Grifo?

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Dopo la scorsa stagione l'obiettivo play-off non appare proibitivo. A mister Bucchi il compito di guidare i grifoni verso il salto di qualità.

 
Perugia. Il Perugia sta preparando la nuova stagione di Serie B, dopo il campionato dello scorso anno che ha lasciato intuire che per il Grifo l’obiettivo play-off non è per nulla impossibile. C’è da dire che la serie cadetta negli ultimi anni ha sempre presentato qualche sorpresa in fatto di promozioni, come dimostrano quelle di Carpi e Frosinone dello scorso anno e quella del Crotone di quest’anno, tutte formazioni che almeno sulla carta non erano destinate a fare dei campionati di vertice.

In questo contesto, il Perugia può legittimamente ambire a diventare la prossima sorpresa del campionato, dopo un anno di consolidamento che ha mostrato diversi punti positivi. In panchina arriva Cristian Bucchi, uno che in questa squadra non solo ha giocato ma ha fatto discretamente bene, mettendo a segno 5 reti al suo primo anno di Serie A. Adesso per Bucchi è arrivato il momento di dimostrare anche di essere un buon allenatore, dopo aver conquistato la salvezza con la Torres e i play-off di Lega Pro con la Maceratese, arrendendosi poi al Pisa di Rino Gattuso.
Cristian-Bucchi
Adesso per Bucchi ripassa un treno importante, dopo l’esperienza vissuta sulla panchina del Pescara, prima in Primavera e poi come subentrante in prima squadra nel corso della stagione 2012-2013, nel quale deve archiviare una retrocessione dalla Serie A alla Serie B, anche se non per demeriti suoi, visto che la situazione della squadra era già ampiamente compromessa. Per lui anche un esonero quando era a Gubbio, proprio in seguito a una pesante sconfitta per 5-0 subita proprio contro il Perugia.

Ora Bucchi ha il compito di fare il salto di qualità e di dimostrare di poter portare il Perugia nella parte alta della classifica, magari centrando nuovamente i play-off per giocarsi un ritorno in Serie A che in Umbria manca da troppi anni. Il ritorno del Grifo in A non è certamente suffragato dalle quote dei bookmakers, che ovviamente vedono la squadra tra le possibili outsider, dopo il 10° posto dello scorso anno. Potrebbe però essere interessante vedere quali valutazioni fanno siti di scommesse che lo scorso anno non erano ancora presenti sul mercato, come per esempio BetStars. Dopo il lancio di giugno, sarà interessante vedere come questo nuovo portale colloca la squadra di Bucchi, visto che si tratterà della prima volta che quota la squadra.

Per quanto riguarda la formazione, uno dei giocatori più attesi quest’anno è Rolando Bianchi, uno dei giocatori più esperti in rosa e che dopo i sei mesi di ambientamento della passata stagione, dovrebbe diventare quel quid in più per la squadra umbra. In carriera Bianchi ha dimostrato di essere un attaccante da palcoscenici importanti (per lui tanti gol in Serie A e anche in Premier League) anche se negli ultimi tre anni ha stentato un po’. Questa, a 33 anni, potrebbe essere una delle ultime stagioni importanti della sua carriera e lui stesso ha dichiarato di volerla disputare al massimo delle sue possibilità, rincuorato anche dalla presenza di Bucchi.

Marco-Chiosa
Un gran colpo il Perugia l’ha messo a segno in difesa, dove ha prelevato con la formula del prestito Marco Chiosa. Il difensore piemontese, di proprietà del Torino, ha disputato le ultime due stagioni in forza all’Avellino, mettendo insieme ben 60 presenza ad appena 22 anni. Per lui anche la soddisfazione di aver esordito in Nazionale Under 20, dunque un elemento di sicuro valore per la retroguardia.

Sempre da un club di Serie A arriva un centrocampista, Matteo Ricci, che proprio Bucchi conosce bene, poiché giocava in quel Pisa che l’ha eliminato ai play-off. Giocatore brevilineo, dotato di buone qualità tecniche, avrà il compito di dare qualità alla mediana come interno di sinistra. Aggregato sin da giovanissimo alla prima squadra della Roma, Ricci sta facendo la gavetta e lo scorso ha disputato una buona stagione, con due reti e sei assisto confezionati per i compagni. Suo fratello Federico ha centrato la promozione in A col Crotone: riuscirà Matteo a continuare la tradizione di famiglia?

alexis-zapata

In fase di spinta, perso Spinazzola (che è andato all’Atalanta), il Grifo si consola con la conferma di Alexis Zapata, che l’Udinese ha lasciato in Umbria per fare esperienza. Il colombiano ha già lasciato intravedere ottime qualità e questo per lui potrebbe essere l’anno della consacrazione. Con la partenza di Spinazzola potrebbe essere proprio lui il giocatore su cui puntare per dare fantasia e spinta alla manovra, considerando le sue ottime qualità fisiche e tecniche.

Tag dell'articolo: , , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top