lunedì, 16 luglio 2018 Ultimo aggiornamento il 12 luglio 2018 alle ore 11:37

La leggenda dei pianisti di Corso Vannucci

Daniele Ubaldi

Daniele Ubaldi

Direttore responsabile di Perugia Online.

Ovvero apologia della passione per la musica che non conosce confini. Neanche quelli dell'aula del consiglio comunale

 
La leggenda dei pianisti di Corso Vannucci
Perugia. Quando, verso la fine degli anni Novanta, cominciai a pensare seriamente di rovinarmi la vita intraprendendo la discutibile carriera di giornalista, animato dal sacro spirito di voler raccontare i fatti alle persone depurandoli dalle finzioni che quasi sempre li avvolgono, nelle sale cinematografiche stava uscendo un film che avrebbe fatto epoca. Tratto da un monologo di Alessandro Baricco, diretto da Giuseppe Tornatore e con la colonna sonora di Ennio Morricone, “La Leggenda del Pianista sull’Oceano” rappresenta uno degli ultimi, veri film d’autore della cinematografia italiana in grado di oltrepassare a testa alta i confini nazionali, e di stravincere anche all’estero.

Lasciando in pace la settima arte, e ponendo fine a questo breve excursus temporale, di ben altri pianisti – e di fatti, piuttosto che di leggenda – si parla da un po’ di giorni in Corso Vannucci, per la precisione al n.19, primo piano, prima porta a sinistra, sala del consiglio comunale. Alla notizia, data da noi in anteprima, della passione del consigliere comunale di Forza Italia Carmine Camicia per i tasti del voto in dotazione al collega Massimo Perari, l’esponente del partito di Berlusconi ha prontamente replicato: prima, in perfetto “stile Ghedini”, trincerandosi dietro un “è tutto da provare, potrei non essere io”; e poi, come va di moda nella terza (?) Repubblica, rendendo nota una foto che ritrae la consigliera dell’opposizione Emanuela Mori (Partito democratico) mentre “suona il piano” votando per conto di un collega, in quel momento assente dal proprio scranno.

Ovviamente silenzio assoluto da parte delle rispettive segreterie, che si guardano bene dal richiamare pubblicamente i diretti interessati – sarebbe già una conquista se almeno li avessero richiamati in privato… Ma questa non è certo una novità: da tempo, infatti, è risaputo che i partiti sono più che altro dei giustificativi istituzionali per gruppi di potere pressoché privati. Pertanto meglio non alzare troppo la voce, o si rischia di perdere bacini di voti e di potere.

E allora? E allora niente! Spazio alla musica e alla creatività, con i pianisti di Corso Vannucci che aspettano voi, elettori-cittadini, ogni lunedì pomeriggio per un nuovo, entusiasmante concerto! E non fate troppo i moralisti bacchettoni, che a scandalizzarvi siete rimasti soltanto voi.

Tag dell'articolo: , , , , , .

Daniele Ubaldi

Daniele Ubaldi

Direttore responsabile di Perugia Online.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top