lunedì, 25 ottobre 2021 Ultimo aggiornamento il 4 ottobre 2021 alle ore 16:18

“Live in Umbria”, Carmen Consoli verso il tutto esaurito al teatro Morlacchi

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Ancora pochi i posti disponibili per assistere a Perugia al nuovo tour teatrale della Consoli, dal titolo "Eco di Sirene", in programma oggi.

 
“Live in Umbria”, Carmen Consoli verso il tutto esaurito al teatro Morlacchi
Perugia.  Sono pochi ancora i posti disponibili per poter assistere alla tappa perugina del nuovo tour teatrale di Carmen Consoli. Sarà quindi un teatro Morlacchi di Perugia gremito, visto che si sta andando verso il tutto esaurito, quello che accoglierà la cantante siciliana. Il terzo appuntamento del nuovo tour teatrale di Carmen Consoli (il 25 febbraio il tour prederà il via da Belluno) è infatti con il Morlacchi per un atteso concerto targato “Live in Umbria”, nuovo contenitore di eventi umbri firmati Athanor Eventi. Martedì 28 febbraio 2017 la “cantantessa” arriverà con “Eco di Sirene Tour Teatrale”, un nuovo progetto in trio ma antitetico rispetto al power trio del precedente ‘L’abitudine di tornare’: sul palco in punta di plettro sarà affiancata stavolta dal violino e violoncello rispettivamente di Emilia Belfiore e Claudia della Gatta.

Protagonisti saranno un suono e degli arrangiamenti molto sperimentali, pensati appositamente per la formazione con archi e chitarra acustica. Il tour registra già 10 sold out di fila nelle prime 10 date. Il nuovo live nei teatri, prima ancora della partenza, mette quindi a segno i suoi primi successi. Un progetto magico ed originale che rispecchia l’anima di grande sperimentatrice di Carmen, una delle più apprezzate artiste italiane. Innovatrice, eclettica e poliedrica, Carmen Consoli continua a sperimentare e dopo un tour nei palazzetti con un’eccezionale band, una tournée nelle arene estive in trio rock tutto al femminile e un live nei teatri con una formazione acustica di 8 musicisti polistrumentisti, con “Eco di Sirene” torna in teatro con un nuovo progetto, per un ritorno live attesissimo.

“Eco di sirene” è l’evoluzione di uno dei progetti più amati ed originali dell’artista siciliana: ‘L’anello mancante’ (2008), un tour teatrale con il quale ha registrato il tutto esaurito in Italia, in Europa e negli Stati Uniti, dominando la scena sola sul palco con le sue sei chitarre acustiche. Ed ‘Eco di sirene’ si apre infatti con un breve set di sola voce e chitarra. Dopo aver visto il debutto del suo tour teatrale della scorsa stagione all’Auditorium San Domenico di Foligno nell’ambito della rassegna ‘Foligno Musica’, non poteva quindi mancare ancora in Umbria anche l’appuntamento con il Teatro Morlacchi che Athanor Eventi ha potuto organizzare grazie alla collaborazione del Comune di Perugia (i biglietti del concerto sono in vendita sul circuito www.tickeitalia.com o nei punti vendita Ticket Italia).

La programmazione al Morlacchi proseguirà poi con Enrico Ruggeri affiancato dagli storici Decibel (25 marzo). “Live in Umbria” non si ferma però solo al Teatro Morlacchi di Perugia: il nuovo brand è stato pensato al momento, tra concerti, danza e teatro, anche per il Teatro Nuovo ‘Gian Carlo Menotti’ di Spoleto e lo Spazio Fabbrica di Lugnano in Teverina. A Spoleto, dopo che la Compagnia Nazionale Raffaele Paganini e con la regia e coreografia di Luigi Martelletta ha portato già in scena “Il lago dei cigni”, si proseguirà il 1 aprile con l’anteprima nazionale del nuovo progetto musicale di Max Gazzè,”Alchemaya”, l’opera “sintonica” insieme alla Bohemian Orchestra di Praga.

A Lugnano in Teverina, dopo l’avvio con Barbara De Rossi, il 12 marzo sarà la volta dell’eclettica attrice Emanuela Grimaldacon ‘Le difettose’, monologo per sette particolari personaggi femminili; il 26 marzo il quintetto composto da Marco Morandi, Matteo Vacca, Francesca Milani, Francesca Bellucci e Ludovica Didonato porteranno in scena lo spettacolo ‘Insieme a te non ci sto più’ commedia divertente ambientata nel 1989 con storie di giovani e le loro incerte aspirazioni; l’ultimo appuntamento il 9 aprile sarà un evento musicale rivolto alla solidarietà verso i comuni colpiti dal recente sisma. La Trasimeno Clearwater Revival capeggiata da Fiorello Primi presidente dell’Associazione Borghi più belli d’Italia in Umbria si esibiranno in concerto con l’intento di devolvere l’incasso ai borghi umbri feriti dal terremoto.

“Live in Umbria” vuole mettere in rete, in un unico progetto culturale, tutti gli eventi per promuove lo spettacolo dal vivo in Umbria e per garantire la qualità ed il livello culturale dell’offerta. Ad idearlo è stata l’associazione Athanor Eventi che da oltre venti anni organizza in Umbria, nella provincia di Perugia e Terni, eventi di spettacolo dal vivo (stagioni teatrali, rassegne, festival, concerti). I biglietti per gli eventi sono acquistabili sul circuito www.tickeitalia.com.

Tag dell'articolo: , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top