lunedì, 25 ottobre 2021 Ultimo aggiornamento il 4 ottobre 2021 alle ore 16:18

“Live in Umbria”, Enrico Ruggeri con gli storici “Decibel” sul palco del teatro Morlacchi

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Il "Noblesse oblige – In Tour" farà tappa a Perugia sabato 25 marzo. Biglietti in vendita sul circuito www.tickeitalia.com o nei punti vendita Ticket Italia.

 
“Live in Umbria”, Enrico Ruggeri con gli storici “Decibel” sul palco del teatro Morlacchi
Perugia. Non si è ancora spento l’eco della “sirena” Carmen Consoli che il Teatro Morlacchi di Perugia è pronto per un nuovo ed attesissimo concerto targato ancora ‘Live in Umbria’. Il nuovo contenitore di eventi umbri firmati Athanor Eventi stavolta presenta Enrico Ruggeri che sabato 25 marzo (ore 21.15) sarà affiancato dagli storici “Decibel” per una tappa del loro nuovo tour. A distanza di 40 anni, infatti, la reunion dello storico gruppo punk di Ruggeri si è tradotta nel nuovo “Noblesse oblige”, un album con 12 brani inediti e 3 grandi successi in uscita il 10 marzo 2017, ed un tour in partenza il 17 marzo: 10 tappe in tutta Italia in cui i Decibel, pionieri italiani del punk, presenteranno dal vivo il loro disco. Sul palco del Morlacchi, scelto personalmente dallo stesso Ruggeri che non voleva mancare a Perugia per questo ‘Noblesse oblige – In Tour’, salirà la band nella sua formazione originale composta dal celebre cantante e dai suoi ex compagni di liceo. Il disco ‘Noblesse oblige’ arriva a 40 anni dalla nascita dei Decibel, fondati infatti tra i banchi di scuola del Liceo Berchet di Milano, nel pieno della diffusione del punk in tutto il mondo, da Ruggeri e gli amici Silvio Capeccia e Fulvio Muzio.

L’album, disponibile in tutti i negozi dal 10 marzo 2017 e già in preorder su Amazon in una Superfan Limited Edition, contiene 12 tracce inedite e 3 vecchi successi della band tra cui ‘Contessa’ e una versione in inglese del brano ‘Vivo da Re’. Primo estratto dall’album è ‘My my generation’, il nuovo singolo in radio e in tutti gli store digitali da venerdì 24 febbraio. Un ritmo incalzante sottolinea quella che si è dimostrata essere la grande sorpresa del 2017: un brano fuori da ogni schema, il passato che diventa futuro, la generazione del rock che colpisce ancora. Tra suoni vintage e slogan cantati la canzone si conclude citando tutti i numi tutelari del punk.

Così i “Decibel”annunciano l’uscita del disco: “Proviamo a scrivere delle canzoni: se riteniamo non siano all’altezza degli album pubblicati dai Decibel, che vengono ricordati ancora oggi a 40 anni di distanza, buttiamo via tutto. Questo è quello che ci siamo detti prima di cominciare a registrare. L’album uscirà: abbiamo vinto anche con il nostro passato”. “‘Noblesse oblige’ – racconta Enrico Ruggeri – non nasce come operazione-nostalgia, è un album nuovo di zecca con un sound inimitabile, senza sequenze pre-registrate e senza i soliti suoni elettropop: sul palco Silvio Capeccia suona solo tastiere d’epoca, dal mellotron al minimoog fino al mitico organo Vox Continental. Il terzo protagonista sarà Fulvio Muzio, chitarrista innovativo oggi più di allora. Con noi sul palco anche la super band che ha collaborato all’album, Lorenzo Poli al basso, Massimiliano Agati alla batteria e Paolo Zanetti alla chitarra. Da ‘Contessa’ alle nuove canzoni, ci sono tutti i presupposti per un evento storico”.

La manifestazione non si ferma però solo al Teatro Morlacchi di Perugia, che il 28 febbraio scorso ha visto protagonista Carmen Consoli con “Eco di sirene tour” ed il 25 marzo invece avrà ospite Ruggeri con i Decibel ed in collaborazione con il Comune di Perugia: il nuovo brand è stato pensato al momento, tra concerti, danza e teatro, anche per il Teatro Nuovo ‘Gian Carlo Menotti’ di Spoleto in collaborazione con il Comune di Spoleto e lo Spazio Fabbrica di Lugnano in Teverina in collaborazione con l’amministrazione comunale di Lugnano in Teverina. A Spoleto, dopo che la Compagnia Nazionale Raffaele Paganini e con la regia e coreografia di Luigi Martelletta ha portato già in scena ‘Il lago dei cigni’, si proseguirà il 1 aprile con l’anteprima nazionale del nuovo progetto musicale di Max Gazzè, ‘Alchemaya’, l’opera “sintonica” insieme alla Bohemian Orchestra di Praga.

A Lugnano in Teverina, dopo l’avvio con Barbara De Rossi, il 12 marzo sarà la volta dell’eclettica attrice Emanuela Grimaldacon ‘Le difettose’, monologo per sette particolari personaggi femminili; il 26 marzo il quintetto composto da Marco Morandi, Matteo Vacca, Francesca Milani, Francesca Bellucci e Ludovica Didonato porteranno in scena lo spettacolo ‘Insieme a te non ci sto più’ commedia divertente ambientata nel 1989 con storie di giovani e le loro incerte aspirazioni; l’ultimo appuntamento il 9 aprile sarà un evento musicale rivolto alla solidarietà verso i comuni colpiti dal recente sisma. La Trasimeno Clearwater Revival capeggiata da Fiorello Primi presidente dell’Associazione Borghi più belli d’Italia in Umbria si esibiranno in concerto con l’intento di devolvere l’incasso ai borghi umbri feriti dal terremoto. “Live in Umbria” vuole mettere in rete, in un unico progetto culturale, tutti gli eventi per promuove lo spettacolo dal vivo in Umbria e per garantire la qualità ed il livello culturale dell’offerta. Ad idearlo è stata l’associazione Athanor Eventi che da oltre venti anni organizza in Umbria, nella provincia di Perugia e Terni, eventi di spettacolo dal vivo (stagioni teatrali, rassegne, festival, concerti). I biglietti per gli eventi sono acquistabili sul circuito www.tickeitalia.com.

Tag dell'articolo: , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top