giovedì, 14 dicembre 2017 Ultimo aggiornamento il 13 dicembre 2017 alle ore 14:55

Perugia, al via la riorganizzazione degli uffici decentrati

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

L'obiettivo è quello di procedere al miglioramento del sistema ed all’ottimizzazione delle risorse. Ecco tutte le modifiche decise dalla Giunta.

 
Perugia, al via la riorganizzazione degli uffici decentrati
Perugia.  Con una delibera approvata ieri, su proposta dell’assessore Francesco Calabrese, la giunta ha dato il via libera alla riorganizzazione del cantiere comunale e degli uffici decentrati, con l’obiettivo di procedere al miglioramento del sistema ed all’ottimizzazione delle risorse. Gli uffici decentrati, sulla base della nuova proposta, passano dagli attuali sei a tre, così suddivisi: 1) zona nord, comprendente tutta l’attuale Tiberina Nord e parte della attuale Perugia Nord, limitatamente alle porzioni di territorio non propriamente urbane e riguardanti le frazioni di Cenerente, Canneto Maestrello, Colle Umberto  e zona Monte Tezio più in generale; 2) Zona centro:  comprendente la parte urbana residuale della Perugia Nord (da S.Marco – Elce –Rimbocchi- S.Lucia ), la attuale zona afferente Perugia Sud  e l’ambito territoriale  costituente il  Centro Storico; 3) Zona sud: comprendente  i territori delle  attuali zona Pievaiola e Tiberina SUD.

A questa suddivisione territoriale, corrisponde altresì una nuova organizzazione funzionale, tecnica ed operativa sia degli uffici decentrati che del cantiere comunale. La funzione dei tecnici di zona degli uffici decentrati dovrà essere quella del controllo tecnico dello stato manutentivo del territorio di competenza, riguardante in via principale lo stato di conservazione delle strade comunali e delle  infrastrutture in generale, controllo, richiesta interventi  e report di fatturazione  in ordine alla convenzione con Servizi Associati.

Il cantiere comunale, invece, dovrà assicurare, organizzare e dirigere cantieri prevalenti annuali di particolare rilevanza, in base alle risultanze dell’analisi ricognitiva annuale dei principali interventi da eseguire proposti dall’Amministrazione Comunale, dei costi programmabili e sostenibili, delle analisi post-report del fabbisogno manutentivo dell’intero territorio comunale comunicato dal coordinatore P.O. Uffici Decentrati, sulla base di quanto  allo stesso evidenziato dai tecnici di zona. Sulla scorta della nuova organizzazione, pertanto, gli interventi eseguiti in amministrazione diretta dovranno essere tutti coordinati e diretti dal tecnico referente del P.O. Cantiere,  che, ricevuta la segnalazione e richiesta di intervento da parte dei tecnici di zona coordinati dalla P.O. Uffici Decentrati, organizzerà  adeguatamente le proprie squadre di lavoro costituite in numero di 9 e formate da tutti gli operai a disposizione (ex uffici decentrati e cantiere).

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top