sabato, 13 aprile 2024 Ultimo aggiornamento il 13 aprile 2024 alle ore 14:05

Perugia, oltre quota 60 mila euro le donazioni arrivate con “Art Bonus”

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

I Mecenati per l’anno 2017 sono stati 281 in totale, dei quali 30 con donazioni singole e 251 facenti parte del gruppo "Pulchra Perusia".

 
Perugia, oltre quota 60 mila euro le donazioni arrivate con “Art Bonus”
Perugia.  E’ stata la sala della Vaccara di palazzo dei Priori ad ospitare, ieri pomeriggio, la cerimonia voluta dall’Amministrazione comunale per ringraziare ufficialmente tutti i Mecenati che hanno contributo alla campagna art bonus 2017. Ai tanti donatori il Vice Sindaco Urbano Barelli e la consigliera delegata per Artbonus, Lorena Pittola hanno consegnato una pergamena ed un grifetto d’argento per simboleggiare il riconoscimento del Comune e della città.

I Mecenati per l’anno 2017 sono stati 281 in totale, dei quali 30 con donazioni singole  e 251 facenti parte del gruppo “Pulchra Perusia”. Complessivamente sono state pari ad 62.875 euro le donazioni in favore dei beni oggetto dell’Art Bonus. “La nostra città – ha evidenziato il vice sindaco Urbano Barelli – si è segnalata a livello nazionale per essere la città che ha meglio gestito il progetto art bonus. Non perché qui siano state raccolte le somme più alte, quanto perché a Perugia si è registrata la maggiore diffusione dell’iniziativa, anche grazie alla presenza del gruppo Pulchra Perusia. Il dato positivo di Perugia, dunque, è che il numero di soggetti che hanno collaborato è il più diffuso d’Italia e questo ci riempie di soddisfazione”.

Barelli ha evidenziato che le città non sono fatte solo di individui, ma soprattutto di comunità, ossia di un insieme di persone che condividono gli stessi obiettivi e lo stesso orizzonte. Molti giovani non percepiscono ancora questa dimensione ed allora sono proprio i tanti Mecenati, i Cucinelli e coloro che si impegnano giornalmente nel volontariato che rappresentano degli esempi da seguire da parte delle nuove generazioni.Grande soddisfazione per i risultati ottenuti dall’art bonus è stata espressa dalla consigliera Lorena Pittola, delegata del sindaco per questo progetto.

“A tutti voi vorrei rivolgere un grazie a nome dell’intera Amministrazione e della città tutta, perché state ridando vita con i vostri contributi a monumenti che, in caso contrario, avrebbero avuto un futuro molto incerto. Invece, grazie a questo impegno diffuso, avremo la possibilità di lasciare ai nostri figli, ai nipoti ed ai pronipoti dei pezzi di storia che potranno continuare ad ammirare”.

Questo l’elenco dei 30 donatori “singoli”, cui vanno aggiunti i 251 membri del gruppo Pulchra Perusia: Stafficci Alberto, Stafficci Paola, Scuola Mediazione Linguistica Perugia, Monaci Maurizio, Venanzi Luciano, Vignaroli Francesco, Di Pilla Alessandra, Pigliautile Matteo, Palmerini Autoricambi, Di Paterniano Francesca, Corbucci Michele, Guiducci Mauro, Mazzasette Franca, Cecconi Liliana, Lorenzi Aldo, Pittola Lorena, Rizzo Roberto, Morosi Sabrina, Catillo Demetrio, Schiaffella Maria Clelia, Dragoni Cristina, Arosio Marco, Briganti Mario, Brachelente Mauro, Belletti Edoarda, Melelli Laura, Petrilli Roberto, Benedetti Francesca, Burini Fabio, Franco Fabrizio.

Nel corso dell’incontro è stato ricordato che anche Perugia partecipa al concorso nazionale Art Bonus che terminerà il 6 gennaio prossimo. Il Comune di Perugia, in particolare, ha presentato per l’edizione 2017 il restauro delle Statue dei Giardini del Frontone. Per votare basta un semplice clic all’interno del portale www.concorsoartbonus.it (Sezione Progetti per Regione – Umbria) alla voce “Statue del Frontone” per contribuire, si spera, a fa vincere la città di Perugia. Il concorso indetto da Ales Spa in collaborazione con MiBACT e Promo PA Fondazione valorizza l’impegno di mecenati e istituzioni al fine di promuovere ancora di più l’erogazione liberale Art Bonus a favore del patrimonio culturale e artistico italiano.

Per usufruire dei benefici dell’Art Bonus (65% di tasse in meno nei prossimi 3 anni) c’è tempo fino al 31 dicembre. Regala Artbonus, regala la cultura. Infine si ricorda che è in promozione in questi giorni la campagna di comunicazione “A Natale regala la cultura, regala art bonus”. Qui di seguito il link per visualizzare il video ufficiale del progetto, che verrà mandato in onda sia dalla Rai sede regionale dell’Umbria, che patrocina la campagna art bonus 2017, sia dal cinema-teatro Sant’Angelo e dal cinema Melies fino al 31.12.2017.

Questo il link del video. https://youtu.be/PH5n4xeYg34

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top