lunedì, 18 ottobre 2021 Ultimo aggiornamento il 4 ottobre 2021 alle ore 16:18

Picchia moglie e figlio, romeno denunciato dalla Polizia. L’uomo è accusato di percosse dalla moglie

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Picchiava selvaggiamente molgie e figlio. Denunciato a piede libero rumeno di 41 anni. L'uomo da qualche anno era cambiato: aveva cominciato a fare uso di alcol e spesso scaricava le sue ire su moglie e figlio.

 

La polizia di Perugia ha denunciato a piede libero per percosse un romeno di 41 anni accusato di avere picchiato la moglie, sua connazionale, e il figlio quindicenne.   A segnalare la vicenda alla questura è stata la donna, in Italia da 10 anni. Agli agenti ha riferito che da circa 5 anni il marito ha cambiato atteggiamento, cominciando a bere e, spesso, a picchiare  lei e il il figlio.   La scorsa settimana – ha riferito la Questura – lo straniero, nella loro abitazione della periferia perugina, aveva sferrato ripetuti pugni in testa al ragazzo che, terrorizzato, si era allontanato. A questo punto il padre – secondo l’accusa – aveva cominciato a percuotere la donna, anche con violenti pugni alla tempia. Dopo questo episodio la romena ha deciso di denunciare il marito.

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top