lunedì, 26 settembre 2022 Ultimo aggiornamento il 29 agosto 2022 alle ore 11:35

Regione Umbria istituisce un gruppo di lavoro sul centro storico

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Istituito un gruppo di lavoro che analizzerà il fenomeno dello spopolamento del centro storico. A volerlo l'assessore Vinti. Il gruppo svolgerà attività di supporto e di indirizzo strategico e propositivo per individuare gli interventi da realizzare.

 
Perugia. Il problema dello spopolamento dei centri storici e’ stato al centro della discussione nell’ultima seduta della Giunta regionale che, su proposta dell’assessore Stefano Vinti, ha dato il via alla costituzione di un apposito gruppo di lavoro che possa svolgere un’attivita’ di supporto e di indirizzo strategico e propositivo per individuare gli interventi da realizzare, i relativi operatori pubblici e privati e le risorse da mettere in campo. “Le trasformazioni intervenute, anche a causa dell’attuale crisi economica – afferma Vinti – hanno modificato in maniera sensibile i connotati demografici, sociali ed insediativi di molte citta’ della nostra Regione. In un lungo ma inesorabile processo di accentuazione delle diversificazioni sociali e territoriali i centri storici hanno perso cosi’ la loro storica e secolare centralita’ divenendo, in alcuni casi, ambiti marginali di nuovi paesaggi urbani”. Per Vinti “un esempio eclatante in questo senso e’ l’acropoli di Perugia” dove “il vuoto creato dall’impoverimento socio-economico del centro storico ha lasciato ampio spazio al nascere dei problemi che oggi tutti ben conoscono e lamentano, correlati alla sicurezza, all’abbandono e, purtroppo, al proliferare di condizioni di degrado”. Secondo l’assessore “per contrastare efficacemente questa tendenza e’ necessario definire politiche, azioni e progetti finalizzati alla rivitalizzazione dei centri storici, puntando soprattutto ad individuare soluzioni per le principali criticita': il reinsediamento di nuove attivita’ ed il mantenimento degli abitanti, il miglioramento dell’ accessibilita’, il recupero, laddove possibile, del patrimonio edilizio non utilizzato e da riqualificare”. Il gruppo di lavoro sara’ composto da esperti di varia estrazione e la Giunta regionale ha anche stabilito che iniziera’ la sua attivita’ occupandosi proprio della situazione del Comune di Perugia.

Tag dell'articolo: , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top