lunedì, 11 dicembre 2017 Ultimo aggiornamento il 9 dicembre 2017 alle ore 12:22

“Salva il cibo, ama il mondo”: gli studenti chiamano e gli amministratori umbri rispondono.

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Studenti, amministratori e l’artista David Riondino impegnati contro lo spreco alimentare.

 
“Salva il cibo, ama il mondo”: gli studenti chiamano e gli amministratori umbri rispondono.

Si terrà lunedì 23 maggio, dalle 16, presso l’Auditorium San Domenico a Foligno, la giornata di incontro e di spettacolo sul tema della lotta allo spreco alimentare. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Don’t waste our future!” ed è promossa da Felcos Umbria e dal Comune di Foligno in collaborazione con Water Right Foundation e con il patrocinio della Regione Umbria e di Anci Umbria.

Si parte alle 16 quando gli studenti delle scuole secondarie dei Comuni di Perugia, Terni, Foligno, Città di Castello, Orvieto e Todi, coinvolte nella campagna di comunicazione “Salva il cibo, ama il mondo”, e più in generale nel progetto, presenteranno agli amministratori le rispettive iniziative che hanno ideato ed elaborato e che verranno realizzate a livello locale per promuovere la lotta allo spreco alimentare.

A seguire, si svolgerà lo spettacolo-conversazione dell’attore teatrale David Riondino sul tema dello spreco alimentare: in un evento ad ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti l’artista porterà in scena lo spettacolo “Cibus, divagazioni letterarie conviviali”, dove in un viaggio parallelo tra letteratura e musica con la sua verve e ironia imbastirà la serata declamando i versi più belli di poeti e scrittori che hanno dedicato parole al mangiar bene.

La giornata vede impegnate anche le autorità della zona e si aprirà con gli interventi di Silvia Stancati, assessore con delega alla Cooperazione Internazionale del Comune di Foligno; Silvano Ricci, presidente di Felcos Umbria e Mauro Perini, presidente di Water Right Foundation.

A seguire saranno presentati i lavori realizzati dalle scuole umbre coinvolte nel progetto: associazione Cnos Fap, Liceo Classico “F. Frezzi-Beata Angela” e Istituto Istruzione Superiore “Orfini” di Foligno; Istituto Tecnico Tecnologico Statale “A. Volta” di Perugia; Istituto Istruzione Superiore Professionale e Tecnico-Commerciale “A.Casagrande”-“F.Cesi” diTerni; Istituto Istruzione Superiore Artistica Classica Professionale di Orvieto; Istituto di Istruzione Superiore Ciuffelli-Einaudi di Todi; Istituto Istruzione Superiore Polo Tecnico “Franchetti-Salviani”di Città’ di Castello.

Per assistere allo spettacolo è necessario munirsi dell’invito nelle seguenti modalità: inviare un’email all’indirizzo eventi@felcos.it con indicato il numero di inviti per ricevere l’invito digitale, che andrà stampato e consegnato all’ingresso dell’Auditorium. Ritirare personalmente l’invito cartaceo presso lo Sportello del Cittadino di Foligno, in Piazza della Repubblica, con cui presentarsi direttamente allo spettacolo.

Tag dell'articolo: , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top