domenica, 25 febbraio 2024 Ultimo aggiornamento il 23 febbraio 2024 alle ore 10:44

Scacchi, Neri D’Antonio vince il primo campionato rapid Perugia

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Successo per la manifestazione organizzata dai due club della città, che per la prima volta collaborano e fanno centro insieme. Ora occhi puntati sul primo Torneo Internazionale "Città di Perugia" dal 9 all'11 febbraio

 
Scacchi, Neri D’Antonio vince il primo campionato rapid Perugia
Perugia. Mai come adesso, in tema di scacchi, il motto “L’unione fa la forza” trova piena applicazione a Perugia, con i due club Circolo Perugino Scacchi e Augusta Perusia che hanno dimostrato di saper lavorare insieme egregiamente in occasione del primo, strepitoso campionato perugino rapid a sette turni. Il centro socio-culturale La Piramide di via Diaz è stato cornice ideale per la manifestazione, che ha registrato la partecipazione di ben 62 giocatori fra i quali anche il maestro tedesco Dirk Maxion, pronti a sfidarsi dalle 14.30 fino all’ora di cena di sabato scorso, 20 gennaio. Ma prima dei freddi numeri va sottolineato il fatto che a vincere è stato lo sport e il clima di amicizia e di fair play, sull’onda dello spirito unitario dimostrato dai due circoli e della crescita costante del movimento scacchistico umbro, che sta vivendo una nuova sorta di era d’oro dopo i fasti degli anni Settanta del secolo scorso, quelli della trainante, epica sfida mondiale da guerra fredda tra Bobby Fisher e Boris Spasskij.
Per la cronaca, a spuntarla è stato il talento ternano Neri D’Antonio con 6 vittorie e una sola patta, davanti proprio a Maxion con 6 vittorie e una sconfitta. Terzo classificato il presidente del Circolo Perugino Scacchi Marco Perri, seguito da Giorgio Orlacchio, Leopoldo Cesarini, Domenico Tarantino, Pierluigi Gambardella e Marco Mignone. Numerosi anche i premi di fascia, con Svetlana Baranovska premiata come miglior donna, Alenxandru Barbos primo fra gli Over 60, Leonardo Zaffera vincitore della categoria sotto i 2000 punti Elo, Fiorinto Cuppone primo fra gli Under 1700 Elo e Fulvio Fagotto che ha fatto propria la categoria Under 1500, seguito da Paolo Chech, Marco Valentini e Michele De Michele.

Di “pomeriggio speciale” hanno parlato i due presidenti dei club perugini, Marco Perri del Circolo Perugino Scacchi ed Ettore Bertolini dell’Augusta Perusia, entrambi visibilmente soddisfatti tanto dalla riuscita del torneo quanto dalla sintonia che è nata tra i due sodalizi, con un clima gioioso di collaborazione che si è respirato dall’inizio alla fine, quando tutti i giocatori hanno dato una mano nel riporre scacchiere e pezzi e a rimettere in ordine la sala.

Gli occhi di tutti gli appassionati sono adesso puntati al Primo Torneo Internazionale di Scacchi Città di Perugia, prima prova del Grand Prix dell’Umbria, organizzato dall’Asd-Aps “A Gonfie Vele” e in programma all’Auditorium di Santa Cecilia e alla Sala della Vaccara dal 9 all’11 febbraio prossimo. Al momento sono ben 143 gli iscritti alla manifestazione, che vedrà la partecipazione di celebrità nazionali e dello youtuber Superspeed Chess Club, che conta oltre 75 mila followers sul proprio canale a tema prettamente scacchistico. “Sono sicuro – conclude Perri del CPS – che sarà un evento che rimarrà indelebile nella memoria collettiva dello scacchismo perugino. Per questo ringrazio Sergio Rocchetti e Daniele Ubaldi per lo sforzo organizzativo prodotto per la sua buona riuscita”.

Insomma, se alla volontà di organizzare si aggiunge la ritrovata concordia tra società, giocatori talentuosi e un’amministrazione che guarda al gioco con interesse e spirito collaborativo, gli ingredienti per una nuova era scacchistica a Perugia sembrano esserci davvero tutti.

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top