venerdì, 19 luglio 2024 Ultimo aggiornamento il 18 luglio 2024 alle ore 12:10

Solidarietà al dipendente di Equitalia licenziato

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Per Equitalia, il lavoratore si sarebbe rifiutato di svolgere le nuove mansioni assegnategli. I sindacati però sostengono che non siano andate così le cose e manifestano solidarietà all'uomo

 
Solidarietà al dipendente di Equitalia licenziato
Perugia. Si è svolto nella mattina di oggi, 4 dicembre, il presidio di protesta della Fisac Cgil (ma erano presenti anche le altre sigle di categoria) in solidarietà del lavoratore, iscritto al sindacato, licenziato da Equitalia per “giustificato motivo oggettivo”. La Fisac Cgil dell’Umbria esprime in un comunicato “la massima solidarietà e vicinanza al nostro collega e iscritto della sede di Perugia Fabio Americcioni, vittima da parte di Equitalia Centro S.p.A., di  un licenziamento individuale ai sensi della legge n.92/2012 (legge Fornero), per l’addebito di un presunto, quanto menzognero e insussistente, ‘giustificato motivo oggettivo” ovvero: ‘…la mancata accettazione (…) a svolgere le mansioni di addetto all.U.O. Incassi e Servizi al contribuente…’. In realtà il collega mai si è rifiutato di svolgere le nuove mansioni assegnate, operando quotidianamente ai servizi al pubblico sin dal 1° d’aprile; egli si è limitato a esprimere civilmente il suo dissenso motivato e a contestare la legittimità sia del suo trasferimento dalla sede di Foligno alla Direzione Regionale di Perugia, in violazione dell’art.113 comma 3° del ccnl e sia del successivo demansionamento subito in violazione dell’art.2103 codice civile, riservandosi con nota del proprio legale, il diritto di adire il Giudice del Lavoro a propria tutela”.

Tag dell'articolo: , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top