venerdì, 27 gennaio 2023 Ultimo aggiornamento il 24 gennaio 2023 alle ore 12:14

Terremoto: a Perugia chiusi fino a data da destinarsi il Collegio Faina e il complesso scolastico Carducci-Purgotti.

Continuano i controlli da parte del Comune in tutta Perugia: scuole,uffici pubblici e asili nidi chiusi oggi ma riapriranno già Mercoledì.

 
Terremoto: a Perugia chiusi fino a data da destinarsi il Collegio Faina e il complesso scolastico Carducci-Purgotti.

Perugia. Dalla mattina di ieri il Comune di Perugia sta effettuando sopralluoghi in tutta la città per verificare se le diverse strutture abbiano riportato danni dopo l’ultima potente scossa. Sulla propria pagina Facebook il Comune tiene a precisare che Perugia è rimasta solo marginalmente coinvolta dal sisma, in quanto si trova a più di 60 km di distanza dall’epicentro dei terremoti di questi giorni, ma la situazione non va presa “sottogamba”. Sono attive da stamane, infatti, le squadre di Vigili del Fuoco e Protezione Civile che si stanno accertando che tutti i luoghi pubblici siano messi in sicurezza.

Per ora ci comunicano che, dopo attente valutazioni, sia l’Università per gli Stranieri che l’Università degli Studi di Perugia verranno riaperte regolarmente mercoledì 2 Novembre, così come asili e scuole. Non si sa, invece, quando tornerà agibile il complesso scolatico Carducci-Purgotti dove gli addetti hanno rilevato alcune crepe dovute alla prima scossa di mercoledì scorso. “Le classi della Carducci-Purgotti – scrive il Comune- verranno così spostate: 9 classi saranno ospitate presso la scuola primaria Giovanni Cena di Via Birago, mentre le restanti 3 classi troveranno posto presso la scuola elementare Lombardo-Radice di via Leonardo da Vinci”.  

Ad attendere risposte anche gli studenti universitari che alloggiano al collegio Faina, zona Elce, di cui è stato fatto chiudere solo il padiglione 4 (mentre gli altri 3 sono stati dichiarati sicuri) e che dovranno aspettare la totale messa in sicurezza del complesso. Ad oggi non si sa ancora quando il collegio potrà riaprire e gli studenti, nel frattempo, sono stati ospitati in altre strutture. Chiuse, insieme agli Uffici Pubblici, teatri e cinema, anche le scale mobili che salgono la Rocca Paolina, il tratto inagibile sarebbe quello che da Piazza Italia porta a P.zzetta del Circo.

Importante è precisare che qualora si notasse qualche “anomalia” non presente prima delle scosse all’ interno della propria abitazione i Numeri da chiamare sono 075 5773117 e 075 5773116. Avvisiamo, inoltre, che ci sono state segnalazioni al Comune riguardo a soggetti che si presentano di casa in casa fingendosi addetti comunali o uomini della Proezione Civile: i controlli vengono fatti solo su richiesta e generalmente sono effettuati da personale accompagnato dai Vigili del Fuoco.

Tag dell'articolo: , , , .

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top