sabato, 25 maggio 2024 Ultimo aggiornamento il 21 maggio 2024 alle ore 08:15

Attacco diretto di Vinti a Tesei e Coletto: ‘Sanità umbra allo sfascio”

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Duro intervento per commentare le varie criticità emerse in queste settimane. 'La povertà è in aumento, così le vittime di incidenti sul posto di lavoro. Hanno una vaga idea di cosa sta succedendo?'.

 
Attacco diretto di Vinti a Tesei e Coletto: ‘Sanità umbra allo sfascio”
Perugia.  “Paziente oncologico di 47 anni riesce a strappare una prenotazione per una Tac, ben due mesi dopo la visita di controllo prevista. Interruzione di pubblico servizio? La Presidente Tesei e l’Assessore Coletto hanno qualcosa da dire? Sicuramente, se la sanità umbra è allo sfascio, è tutta colpa di Boccali”. Usa l’ironia Stefano Vinti per commentare le numerose criticità che stanno caratterizzando la regione in questi giorni.

“Con l’abrogazione del Reddito di Cittadinanza saranno penalizzate drammaticamente 1.623 famiglie umbre – a Perugia 973 – in Italia 169.000. I percettori di almeno una mensilità del RdC sono passati dai 24.658 del 2019 ai 23.381 del 2022. A marzo 2023 il sussidio era erogato a quasi 7.200 nuclei familiari, 4.850 in provincia di Perugia e oltre 2.300 in quella di Terni, con un importo medio di 550 euro. Ora, con la carità del Governo Meloni, percepiranno 350 euro mensili, per un anno. Restiamo in attesa di una valutazione della Presidente Tesei e dell’Assessore Coletto sulle responsabilità di Wladimiro Boccali, rispetto all’aumento della povertà in Umbria”.

“Nei primi sei mesi del 2024, in Umbria, si sono contate 11 vittime sui luoghi di lavoro. L’incidenza (31,2), calcolata dalla società Vega Engineering, non solo è la più alta d’Italia, ma è perfino doppia rispetto alla media nazionale (15), che conta 450 morti. I settori in cui si rileva la maggiore incidenza sono: trasporti, logistica, edilizia. Chissà se gli Assessori regionali con competenze sulla sicurezza sul lavoro, Coletto e Melasecche, hanno la più pallida idea di cosa sta succedendo. Vediamo se la Presidente Tesei se la prenderà con Boccali”.

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top