venerdì, 27 gennaio 2023 Ultimo aggiornamento il 24 gennaio 2023 alle ore 12:14

Devastante terremoto (6.5) a Norcia. Danni e feriti anche a Cascia e Spoleto

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Sfigurata la città di San Benedetto, che perde tutte le sue principali chiese. Devastazione ovunque. Sfollati.

 
Devastante terremoto (6.5) a Norcia. Danni e feriti anche a Cascia e Spoleto
Norcia. E’ stata la scossa di terremoto più forte mai registrata in Italia dal 1980, quella che alle 7.40 di questa mattina ha sconvolto il centro Italia, con epicentro a Norcia. Fortunatamente non si registrano morti, ma una ventina di feriti dei quali almeno due in condizioni serie. Tuttavia, il bilancio in termini di perdite materiali, morali e culturali è devastante. La basilica di San Benedetto, simbolo della città, è andata distrutta, al pari delle altre principali chiese fra cui la concattedrale di Santa Maria Argentea. Al momento la popolazione si trova tutta al di fuori del perimetro delle mura antiche, gravemente danneggiate al pari dell’ospedale, delle scuole e di quasi tutte le abitazioni private.

Crolli si sono registrati anche ad Avendita, Accumoli, Amatrice, Sant’Angelo sul Nera, Visso, Ussita, Frontignano, Arquata, Cascia e Spoleto. Proprio a Cascia e Spoleto risultano alcuni feriti. Il sottosegretario agli Interni Gian Piero Bocci ha parlato di “devastazione enorme. Ho vissuto altri terremoti qui – ha dichiarato, riferendosi agli eventi sismici del 1979 e 1997 -, che hanno messo in ginocchio questa zona, ma quello di questa mattina ha distrutto la storia, la bellezza e l’identità della popolazione. Si va oltre il danno materiale, basta vedere i volti di questa gente, gente abituata a soffrire, ma stavolta il viso è quello di chi ha perso la speranza. E’ uno scenario da guerra”.

Le scosse di assestamento, alcune delle quali particolarmente violente, continuano a susseguirsi.

 

Tag dell'articolo: , , , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top