sabato, 10 dicembre 2022 Ultimo aggiornamento il 28 novembre 2022 alle ore 01:03

Gubbio, partono i servizi dell’Acceleratore d’impresa

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Mercoledì 14 ottobre, alle ore 15.30, presso l’aula magna dell’IIS Cassata Gattapone a Gubbio, verranno presentati i primi servizi, dell’Accelretore d’impresa, pronti a partire da subito. il progetto “JOINTgubbio“

 
Gubbio, partono i servizi dell’Acceleratore d’impresa
Imposte Imu e Tasi, rincari e previsioni: ecco cosa pagheranno gli italiani
L’iniziativa presentata nel marzo scorso, nasce per iniziativa di un comitato promotore, che ha coinvolto partner istituzionali, scientifici e finanziari. Il Comune di Gubbio ha raccolto la sfida e attraverso delibera del Consiglio Comunale ha dato mandato all’Assessorato allo Sviluppo Economico di supportare il progetto. L’ Associazione di Promozione Sociale JOINT-Gubbio erogherà i servizi dell’acceleratore nel quadro della convenzione stipulata con il Comune di Gubbio. Nel corso dell’evento saranno presentati nel dettaglio i servizi  forniti dall’acceleratore , i progetti e le partnership in corso. In particolare sarà presente CUBITLAB, il primo importante partner di JOINT che oltre a fornire la sua esperienza in ambito tecnologico (si tratta infatti di uno dei principali centri di Ricerca per tecnologie wireless e Smart Cities) potrebbe portare sul nostro territorio alcune start-up che ritengono Gubbio il luogo ottimale per sviluppare il proprio progetto. Tra i progetti in corso con CUBITLAB anche la creazione di una Fablab JOINT nasce dall’esigenza di avere una struttura e un punto di riferimento, fisico e non solo, che metta a sistema  le risorse del territorio per supportare e incentivare la creazione di impresa, riducendo le criticità che si trova ad affrontare chi ha idee innovative e vuole trasformarle in un progetto d’impresa. L’acceleratore sarà temporaneamente ospitato presso i locali ex GAL nel complesso di San Benedetto, ma l’intento è destinare a tale iniziativa il “Centro Servizi Santo Spirito”. Uno spazio multifunzionale che potrà ospitare anche altre organizzazioni e iniziative sinergiche. L’acceleratore offrirà servizi di assistenza e orientamento alla creazione di impresa: pianificazione, redazione business plan, strumenti di finanza, lancio di mercato, formazione, spazi di co-working. La vera sfida sarà trasformare l’intero territorio in un acceleratore di impresa diffuso:  un contenitore intelligente di risorse e conoscenze messe a disposizione per le imprese e dalle imprese,  un moltiplicatore e un attrattore di opportunità per fare impresa.

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top