lunedì, 18 novembre 2019 Ultimo aggiornamento il 15 novembre 2019 alle ore 21:32

IIS Cassata Gattapone di Gubbio, IV meeting internazionale del progetto Erasmus K2

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Gli studenti dell’istituto Cassata-Gattapone di Gubbio hanno partecipato al quarto meeting internazionale del progetto Erasmus K2 ‘Dealing with stereotypes in education', tenutosi a Skrzeszewo, in Polonia. Il prossimo appuntamento, a marzo 2020

 
IIS Cassata Gattapone di Gubbio, IV meeting internazionale del progetto Erasmus K2
Regione Umbria.  La scuola come luogo di incontro e di scambio culturale. Un luogo in cui si ritorna con nuovi amici internazionali.

Sono, infatti, tornate a scuola con nuovi amici internazionali e con entusiasmo Elisa Tomassoli, Charlene Jane Quinonez, Matilde Ortali e  Lotte Sophie Reins,  studentesse delle classi 3 SIA e 3 B2 dell’IIS Cassata – Gattapone di Gubbio, che, a Skrzeszewo, in Polonia, accompagnate dai professori Rosella Piccotti ed Edoardo Panfili,  hanno partecipato al quarto meeting internazionale del progetto Erasmus K2 ‘Dealing with stereotypes in education’. Si tratta di un partenariato che,  oltre alla scuola di Gubbio, coinvolge scuole della Turchia, della Germania, della Bulgaria e della Polonia.
Accolte con cordialità dalle famiglie, dagli studenti e dagli insegnanti polacchi, dal 6 al 12 ottobre le studentesse dell’IIS Cassata-Gattapone hanno avuto la possibilità di conoscere gli usi e le tradizioni locali e di confrontarsi con altre culture,  lavorando per una settimana in gruppi multinazionali sul tema comune dell’uguaglianza religiosa, in un clima di amicizia e cooperazione.
Le attività organizzate dalla scuola elementare di Skrzeszewo, motivanti e coinvolgenti, hanno stimolato gli studenti a riflettere sul concetto di discriminazione  religiosa e sulle sue conseguenze. Il tema è stato, poi, approfondito dall’incontro degli studenti con alcuni componenti della Caritas locale.
A questo si è aggiunto un ricco programma di visite ed escursioni tra cui la visita alla cittadina di Zukowo, al castello di Malbork,  al campo di concentramento di Stutthof,  al centro storico di Danzica e ai luoghi religiosi di maggiore interesse quali la cattedrale, la moschea e la chiesa ortodossa.

L’esperienza in Polonia non soltanto ha consolidato la competenza linguistica in lingua inglese delle studentesse, ma è stata formativa sul piano della loro crescita personale in termini di autonomia, responsabilità e consapevolezza culturale.

Il prossimo appuntamento è per marzo 2020, quando otto studenti e due professori dell’IIS Cassata Gattapone partiranno alla volta di Wertheim, in Germania, dove si svolgerà l’ultimo flusso del progetto che li vede protagonisti.

Tag dell'articolo: , , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top