venerdì, 19 luglio 2024 Ultimo aggiornamento il 18 luglio 2024 alle ore 12:10

Irpef sospesa per i residenti nelle zone terremotate

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

I cittadini interessati dovranno presentare apposita istanza alle sedi Inps competenti per residenza, utilizzando il nuovo modello di domanda.

 
Irpef sospesa per i residenti nelle zone terremotate
Regione Umbria.  Con l’entrata in vigore del decreto legge n.8 del 09.02.2017 anche i pensionati e i percettori di ammortizzatori sociali (Naspi, maternità ecc.) residenti nei Comuni inseriti nel cratere e soggetti a tassazione, indipendentemente dal domicilio fiscale del sostituto d’imposta, potranno richiedere dietro presentazione di apposita istanza la sospensione dell’Irpef dalla prima rata utile successiva alla data di presentazione della domanda e fino al 30.11.2017. Salvo ulteriori modifiche legislative in sede di conversione, il decreto dispone che la ripresa della riscossione dei tributi non versati per effetto delle sospensioni avviene entro il 16.12.2017. Non potrà essere comunque effettuato il rimborso di quanto già versato.

Quanti vorranno beneficiare di questa sospensione dovranno presentare apposita istanza alle sedi Inps competenti per residenza utilizzando il nuovo modello di domanda scaricabile dal sito dell’Inps, anche a disposizione dei patronati. Si richiama l’attenzione sulla necessità di presentare la specifica documentazione prevista per le diverse casistiche territoriali. Le domande fino ad oggi presentate alle sedi Inps non potranno essere prese in considerazione ma dovranno essere ripresentate, alla luce della nuova normativa, utilizzando il nuovo modello.

Tag dell'articolo: , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top