mercoledì, 18 luglio 2018 Ultimo aggiornamento il 12 luglio 2018 alle ore 11:37

L’imprenditore umbro Giammarco Urbani entra nel Consiglio di Presidenza del Cluster Nazionale Agrifood

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

"Sono onorato di poter rappresentare l’Umbria in questo importante consesso".

 
L’imprenditore umbro Giammarco Urbani entra nel Consiglio di Presidenza del Cluster Nazionale Agrifood
Regione Umbria.  L’imprenditore umbro Giammarco Urbani della Urbani Tartufi di Scheggino, presidente della Sezione di Terni di Confindustria Umbria, è entrato a far parte del Consiglio di Presidenza del Cluster Agrifood Nazionale (Clan), l’organismo nato per promuovere l’innovazione e la crescita sostenibile della filiera agroalimentare di cui fanno parte imprese, centri di ricerca, stakeholders e rappresentanti territoriali.

La nomina è avvenuta in occasione dell’assemblea del Cluster durante la quale è stato eletto il nuovo presidente nazionale che sarà Luigi Scordamaglia (amministratore delegato di Inalca e presidente di Federalimentare), affiancato da Paolo Bonaretti (Direttore Generale di ASTER) nel ruolo di Vice Presidente Esecutivo e da cinque Consiglieri, tra cui Urbani, espressione del mondo industriale, della ricerca e dei territori. Gli altri componenti sono Patrizia Brigidi (Università di Bologna), Mauro Fontana (Soremartec – Gruppo Ferrero), Emanuele Marconi (CERERE Molise) e Michele Pisante (CREA).

“Sono onorato di poter rappresentare l’Umbria in questo importante consesso – ha commentato Giammarco Urbani – sarà mia cura accogliere stimoli e indicazioni provenienti dalle imprese della mia regione e sottoporli come elementi di confronto al tavolo nazionale. Ritengo, infatti, che la mia presenza nel Cluster possa rappresentare un momento di scambio proficuo per le realtà produttive e di ricerca dell’Umbria, delle cui eccellenze mi farò portatore”.

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top