giovedì, 13 giugno 2024 Ultimo aggiornamento il 1 giugno 2024 alle ore 12:33

“The Passengers”, a Perugia torna la new wave con i Pere Ubu

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Una rassegna con il meglio della musica alternativa e indipendente del panorama mondiale. Alcuni scatti della serata di ieri con i Pere Ubu in attesa del concerto dei Blonde Redhead del prossimo 12 marzo

 
“The Passengers”, a Perugia torna la new wave con i Pere Ubu
Perugia. Una vera e propria chicca. The Passengers è il mini festival di musica indipendente organizzato dall’Urban Club di Sant’Andrea delle Fratte. Grande successo per la prima serata, ieri sera, che ha visto salire sul palco i Pere Ubu, esponenti più importanti di quel genere musicale che verrà poi chiamato new wave.

Un folto gruppo di appassionati del genere ha quindi invaso il tempio della musica dal vivo perugina per ascoltare David Thomas e compagni, vere leggende dell’alternative rock. La band, nata nel 1975 in Ohio, ha ispirato per decenni la musica alternativa americana e non solo. Sul palco la band ha suonato dal vivo i brani dell’ultimo album “Carnival of souls”, prima in versione quasi acustica e poi con lo stesso entusiamo e la stessa energia di oltre trent’anni fa.

Prossimo appuntamento con la rassegna The Passengers è il 12 marzo, quando saliranno sul palco dell’Urban i Blonde Redhead- Pietra miliare dell’indie rock made in Usa, il trio formato dai due gemelli italiani Amedeo e Simone Pace e dalla cantante giapponese Kazu Makino presenterà il nuovo disco “Barragàn”.

Questi alcuni scatti della serata di ieri con i Pere Ubu live@Urban club

 

 

 

Tag dell'articolo: , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top