giovedì, 15 novembre 2018 Ultimo aggiornamento il 5 novembre 2018 alle ore 22:19

Strada provinciale 113 “Montecastrilli-Acquasparta”, degradata e pericolosa

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

I consiglieri Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari: "Bisogna rimettere in sicurezza la strada ".

 
Strada provinciale 113 “Montecastrilli-Acquasparta”, degradata e pericolosa

Regione Umbria. I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari hanno presentato un’interrogazione alla Giunta regionale circa lo stato “di estremo degrado” della Strada provinciale 113 ‘Montecastrilli-Acquasparta’. Nell’atto ispettivo chiedono: quando verrà programmato un intervento urgente da parte degli Enti competenti per il rifacimento del manto e la messa in sicurezza stradale;

I due esponenti “pentastellati” hanno evidenziato: “la strada provinciale 113 tra Montecastrilli e Acquasparta versa da anni in condizioni di estremo degrado.  Il manto stradale – spiegano –  è compromesso a tal punto da determinare, oggettivamente, una condizione di scarsa sicurezza per gli utenti, oltre ai danni materiali causati dalle anormali sollecitazioni cui sono sottoposti i mezzi di trasporto. Si apprende dalla stampa – aggiungono –  che l’unica misura per contenere il disagio e la scarsa sicurezza sia l’abbassamento a 40 km/h dei limiti di velocità nel tratto della S.P. 113 tra Montecastrilli e Acquasparta”. Liberati e Carbonari ricordano che “la E45 è interessata ormai da mesi da interventi di manutenzione straordinaria che rallentano quotidianamente il traffico e, talvolta, indirizzano il traffico proprio su questa strada. I mezzi di trasporto ferroviario, come già numerose volte denunciato da questo Gruppo, sono inadeguati e lentissimi e sono stati installati ben due autovelox fissi nello spazio di due chilometri”.

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top