sabato, 25 maggio 2024 Ultimo aggiornamento il 21 maggio 2024 alle ore 08:15

Tutto pronto, ad Acquasparta, per il Primo Torneo Internazionale di Scacchi

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Attese in città oltre 100 giocatori con il rispettivo seguito. Mossa al bianco venerdì 10 maggio. Scacchi e arte con il Primo Festival Scacchi e Pittura nella Città di Acquasparta.

 
Tutto pronto, ad Acquasparta, per il Primo Torneo Internazionale di Scacchi
Regione Umbria.  Il Grand Prix dell’Umbria di Scacchi fa tappa ad Acquasparta. La prima edizione del Torneo Internazionale “Città di Acquasparta”, in programma dal 10 al 12 maggio, sarà anche la terza tappa del tour che è partito a febbraio da Perugia e ha fatto visita a Todi lo scorso marzo. La suggestiva e prestigiosa location di Palazzo Cesi, culla del pensiero scientifico moderno, attende scacchisti da tutta Italia e dall’estero, con una nutrita presenza di maestri italiani oltre che di giocatori di  alto livello prevenienti da Russia, Svezia, Albania e Turchia. Organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “A Gonfie Vele”, il Grand Prix promuove gli scacchi e il territorio, regalando al mondo cartoline dai più bei borghi dell’Umbria.

Tra gli scritti al torneo figurano anche l’astro nascente russo Roman Blagoveschenskiy, di appena 13 anni, e il 22enne maestro internazionale Edoardo Di Benedetto. Proprio Di Benedetto sarà il protagonista della simultanea-aperitivo del sabato sera, in programma in piazza Cesi e alla quale si potrà prendere parte con un piccolo contributo di iscrizione.

Parallelamente, sempre a Palazzo Cesi scacchi e arte di incontreranno con il Primo Festival Scacchi e Pittura nella Città di Acquasparta, concorso riservato ad opere d’arte pittorica a tema scacchistico la cui giuria si compone degli stessi partecipanti al torneo. E non solo: tutti i trofei in palio sono stati commissionati da “A Gonfe Vele” ai ragazzi del Centro di recupero psico-emotivo di Porchiano, da anni impegnato per rendere migliore la vita a ragazzi e adulti con disabilità complessa. Un modo concreto per avvicinare le marginalità al mondo dello sport e delle istituzioni. I premi, quindi, saranno tutti pezzi originali e artigianali, perfetti nelle loro imperfezioni e soprattutto in grado di legare l’atleta con il territorio che lo avrà premiato.

Per tre giorni, dunque, scacchi, cultura e inclusione si incontreranno nella meravigliosa città dei Lincei, grazie alla ferma volontà dell’amministrazione comunale – che ha chiesto e ottenuto la tappa del tour – e all’impegno della Prolo Loco di Acquasparta, di vitale importanza per dar vita alla manifestazione sportiva.

L’evento è sostenuto dall’ACSI con in testa il presidente nazionale Antonino Viti, oltre che da importanti aziende italiane ed europee che hanno dato fiducia alla prima edizione del Grand Prix. Attesi in città circa 200 visitatori fra giocatori, familiari e accompagnatori, che dal 10 al 12 maggio catalizzeranno l’attenzione del mondo scacchistico italiano sulla splendida città di Acquasparta. Tra le numerose “chicche” e curiosità in programma, c’è la diretta streaming delle partite più importanti con il maestro Fide Nicolò Napoli, che seguirà i match commentandoli tecnicamente grazie alle scacchiere elettroniche collegate in wifi: come vedere la partita in tv con la telecronaca. Prima assoluta per l’Italia, poi, la collaborazione con Sunrise Chess and Games, negozio online di materiale scacchistico con sede in Polonia che sponsorizza l’intero circuito con materiale da gioco e premi tecnici. Mossa al bianco venerdì 10 maggio alle 17.30: per ulteriori informazioni, per il bando completo con tutti i dettagli del Torneo e per iscriversi https://vesus.org/event/HJBlDQqq.

 

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top