sabato, 25 maggio 2024 Ultimo aggiornamento il 21 maggio 2024 alle ore 08:15

Dipendenze, Narcotici Anonimi fa tappa a Perugia

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Dal 10 al 12 maggio al Chocohotel “Uniti Oltre i Confini”, convegno interregionale dell’associazione internazionale di auto-mutuo-aiuto

 
Dipendenze, Narcotici Anonimi fa tappa a Perugia
Perugia. Proprio nel giorno in cui il capoluogo umbro accoglierà il Giro d’Italia 2024, un’altra realtà, forse più silenziosa, farà tappa nell’Augusta Perusia. Non si tratta di atleti, ma di persone che ogni giorno combattono la propria battaglia contro la schiavitù delle dipendenze: è il “Popolo dei 12 Passi” di Narcotici Anonimi.

La città è stata, infatti, scelta da Narcotici Anonimi come sede del convegno annuale delle Aree Centro e Centro Est, che rappresentano i gruppi di auto-mutuo-aiuto contro le dipendenze, presenti nelle regioni Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo e Sardegna. L’evento, che avrà luogo dal 10 al 12 maggio presso l’Etruscan Chocohotel (via Campo di Marte), accoglierà circa 200 persone provenienti dall’Italia e dall’estero.

Venerdì l’incontro con i professionisti, con le Istituzioni e con la stampa

Il meeting prenderà ufficialmente il via il 10 maggio alle 10.30 con una presentazione dell’Associazione ai professionisti, seguita da alcune testimonianze di persone che si sono recuperate con il metodo di NA, per finire con una sessione dedicata a eventuali domande. L’evento sarà organizzato in forma ibrida, ovvero sia in presenza sia on-line, mediante piattaforma zoom. Vi si potrà accedere collegandosi all’indirizzo https://us02web.zoom.us/j/6753757575. L’incontro di pubblica informazione si concluderà con un piccolo aperitivo.

Saranno giorni ricchi di momenti di condivisione, workshop, e riunioni a interesse particolare per tutti i membri di Narcotici Anonimi (NA), ci saranno anche riunioni aperte ai familiari e a tutti coloro che hanno interesse ad approfondire questo metodo di recupero.

Perché è stata scelta Perugia

Innanzitutto – ha spiegato Narcotici Anonimi – la nostra Help Line (06 84025043) riceve moltissime richieste di aiuto dal capoluogo umbro, si tratta di persone di tutte le età, ma anche di familiari in cerca di un supporto per i loro cari. Al momento l’unico gruppo in Umbria, in cui queste persone possono essere accolte è Terni e sarebbe importante aprire più vicino a chi chiede aiuto”.

In secondo luogo, anche se non per importanza, pur essendo un’associazione che non mette bocca su questioni “esterne” (politiche, sociali o di pubblica sicurezza), non abbiamo potuto non notare che l’emergenza dipendenze, nel capoluogo umbro, è molto forte”.

Ed in effetti, nel Cuore verde d’Italia, negli ultimi 4 anni e 4 mesi, ben 82 persone sono state uccise da overdose di sostanze che alterano l’umore e la mente (fonte geoverdose.) E, circa la metà delle morti è avvenuta nella sola città di Perugia. Dati a dir poco allarmanti, considerato che i decessi rappresentano solo la punta dell’iceberg. La tossicodipendenza (da sostanze illegali, come le droghe propriamente dette, o legali, come farmaci non prescritti e alcol) rappresenta infatti un dramma personale e una piaga sociale di dimensioni molto più ampie.

I numeri sopra riportati, già di per sé allarmanti – oltre 40 vittime su una popolazione tra i 15 e i 64 anni di 412.395 abitanti – diventano sconcertanti se si considera che le morti registrate nel capoluogo umbro superano quelle avvenute nello stesso periodo in città di gran lunga più popolose, come Roma (41 decessi su una popolazione tra i 15 e i 64 anni di 2.842.323 abitanti), Milano (18 morti su 2.052.466 abitanti), Napoli (29 morti su 2.084.428 abitanti a rischio).

Come se non bastasse, oltre alle sostanze storicamente più note e di ultima generazione, come le droghe sintetiche, si è aggiunta una nuova droga dagli effetti devastanti: il Fentanyl. È infatti degli ultimi giorni l’allarme lanciato dal Sistema nazionale di allerta rapida per le droghe (NEWS-D), coordinato dal Dipartimento per le politiche antidroga (DPA). In tal proposito è stata diffusa una allerta per la presenza di Fentanyl riscontrata, tramite verifiche svolte dall’Istituto Superiore di Sanità, come sostanza da taglio in una dose di eroina sequestrata alcune settimane fa nella zona di Perugia. La sostanza è un oppioide sintetico che appartiene alla stessa famiglia della morfina e dell’eroina, ma è molto più potente: 100 volte più potente della morfina, 50 volte più dell’eroina. Negli Stati Uniti è la principale causa di decessi per overdose, anche perché ne basta una quantità pari alla punta di una matita temperata per portare alla morte.

Proprio in ragione della gravità della situazione e delle molte richieste di aiuto che ci giungono – concludono i rappresentanti di Na – le Aree Centro (Lazio e Sardegna) e Centro-est (Umbria, Marche, Abruzzo) di Narcotici Anonimi Italia hanno scelto Perugia come sede del proprio convegno annuale. Lo scopo della nostra associazione è infatti quello di offrire gratuitamente una speranza concreta ai dipendenti e alle loro famiglie, aprendo un gruppo in una città in cui non è ancora presente, in modo da offrire gratuitamente una speranza concreta e un ambiente sicuro ai dipendenti e alle loro famiglie”.

Che cos’è e come funziona Narcotici Anonimi (NA)

Narcotici Anonimi è nata nel 1953 a Los Angeles ed è diffusa in tutto il mondo. È gratuita, non è associata ad alcuna organizzazione esterna governativa, religiosa o di pubblica sicurezza. 

Lo scopo primario dell’associazione è trasmettere le esperienze personali dei membri, per dimostrare che si può vivere senza usare droghe, perdere il desiderio di usarle e trovare un nuovo stile di vita. 

Il sostegno di un gruppo di auto-aiuto si concretizza in numerose riunioni sul territorio italiano (140 gruppi, oltre 200 riunioni in 60 città e 45 riunioni online a settimana): NA ritiene che queste siano una risorsa importante per il dipendente e che non siano in contrasto con altri percorsi terapeutici, ma che possano essere un valido aiuto, per esempio, per chi sta terminando un percorso comunitario o di supporto a chi già effettua trattamenti personali privati. 

Narcotici Anonimi collabora stabilmente con varie istituzioni a livello nazionale: SerD, comunità di recupero, cliniche specializzate, centri di trattamento e medici del settore, ed è riconosciuta dall’Istituto Superiore di Sanità. 

In Umbria già presente da 20 anni un Gruppo di auto-aiuto a Terni… ora l’obiettivo è Perugia

In Umbria, Narcotici anonimi è presente da oltre 20 anni, con un gruppo attivo a Terni (via XX Settembre 166), che offre tre riunioni a settimana: il lunedì e il giovedì alle 19 e il sabato alle 18.30. Inoltre, il lunedì alle 19, si riunisce separatamente, presso lo stesso stabile, il gruppo dei Familiari. L’affluenza, soprattutto negli ultimi anni, di persone che chiedono l’aiuto di NA anche da altre città umbre, spinge l’associazione a cercare di aprire gruppi di auto-aiuto anche in città come Perugia, Foligno, Gubbio, Città di Castello. Inoltre, l’Help line riceve moltissime richieste da parte di ragazzi provenienti da altre parti d’Italia che, già membri dell’associazione, prima di iscriversi all’università di Perugia, chiedono se sia presente un gruppo di NA in loco.

Per ulteriori informazioni

Si può consultare il sito na-italia.org

Help line 0684025043

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top