giovedì, 14 dicembre 2017 Ultimo aggiornamento il 13 dicembre 2017 alle ore 14:55

Umbria Jazz, approvato il piano di protezione civile: ecco come cambia la viabilità

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Previsto un unico accesso a piazza IV Novembre, all'altezza di Via dei Priori mentre per l'uscita sono stati individuati tre varchi (uno su via Maestà delle Volte e due su corso Vannucci).

 
Umbria Jazz, approvato il piano di protezione civile: ecco come cambia la viabilità
Perugia.  In occasione della prossima edizione di Umbria Jazz, al via da oggi al 16 luglio, il Comune di Perugia ha dato il via libera ieri pomeriggio al Piano di Protezione civile che resterà attivo per tutta la durata della manifestazione. Le attività che vedranno impegnati i volontari di Pc riguarderanno principalmente l’azione di affiancamento al Corpo di Polizia Municipale, il monitoraggio delle aree interessate dalla manifestazione e il supporto per l’accesso ed il deflusso del pubblico. Il piano di sicurezza della manifestazione, infatti, sulla base delle nuove disposizioni del Dipartimento di Sicurezza Nazionale, individua un unico accesso a Piazza IV Novembre, all’altezza di Via dei Priori, che permette di controllare il raggiungimento della capienza massima all’interno della stessa, mentre per l’uscita sono stati previsti tre varchi (uno su Via Maestà delle Volte e due su Corso Vannucci).

Analogamente, ai Giardini Carducci si potrà accedere solo da Piazza Italia, lato Banca d’Italia, mentre si potrà uscire o dalle scalette verso Viale Indipendenza o da Via Baglioni. Per quanto riguarda i flussi pedonali esterni all’area perimetrata, nel corso di concerti, è stato previsto che essi possano essere in direzione Corso Vannucci – Piazza Danti, con possibilità di senso contrario ad anello in direzione via Calderini, Piazza Matteotti, via Fani. Quindi, da via dei Priori attraverso via della Gabbia e via Maestà delle Volte.

In particolare, i volontari saranno dislocati in Piazza Cavallotti, Via dei Priori (intersezione Via della Cupa), in via della Gabbia, Piazza Danti, via Oberdan (intersezione Piazza Matteotti), in viale Indipendenza, Piazza Italia, Giardini Carducci, Piazza IV Novembre e in via Maestà delle Volte. La sala operativa della Protezione Civile Comunale sarà attiva a Palazzo dei Priori dalle ore 19 all’una per il periodo dell’intera manifestazione e comunque fino a cessata esigenza. Saranno coinvolte nell’attività la Struttura Organizzativa Sicurezza Urbana, l’Area Risorse Ambientali Smart City e Innovazione del comune, il Gruppo comunale di volontari di Protezione Civile “Perusia”, insieme a strutture esterne all’ente, quali le Associazioni di volontariato aderenti alla Consulta Regionale di Volontariato di Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana, la Centrale Operativa Umbria Soccorso (118), la Prait e Gesenu, che garantirà un servizio di igiene urbana aggiuntivo per l’occasione. WC chimici saranno installati in ogni area in cui si terranno gli spettacoli, mentre i punti di primo soccorso saranno in Piazza Italia con un presidio medico (ambulatorio), nel quale saranno presenti sempre personale sanitario ed infermieristico e 2 ambulanze di tipo A. Un’altra ambulanza di tipo A è prevista dietro al palco in Piazza IV Novembre a copertura dello spazio scenico.

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top