mercoledì, 25 maggio 2022 Ultimo aggiornamento il 23 maggio 2022 alle ore 20:54

Unipg e Istituto Tedesco promuovono un ciclo di film e incontri sull’ambiente

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

La serie di appuntamenti proseguirà fino al prossimo 8 giugno.

 
Unipg e Istituto Tedesco promuovono un ciclo di film e incontri sull’ambiente

“NATÜRlich. Il cinema tedesco e la sostenibilità ambientale” è l’iniziativa proposta e organizzata dal Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia e dall’Istituto Tedesco Perugia dal 6 aprile all’8 giugno 2022: è dedicata al tema dell’ambiente e si svolge in collaborazione con il Goethe-Institut, Legambiente Umbria, l’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia e l’Università per Stranieri di Perugia.

Il via mercoledì 6 aprile 2022, alle ore 20.30, all’Istituto Tedesco Perugia, in Piazza Raffaello 11, Perugia. Sarà proposto il film commedia “Los Veganeros” di Lars Oppermann, pellicola del 2016. La proiezione sarà preceduta dalla presentazione del professor Francesco Bono (Università degli Studi di Perugia) curatore dell’iniziativa insieme a Claudia Schlicht, direttrice dell’Istituto Tedesco Perugia.

“La manifestazione – sottolineano I curatori – si propone come un’occasione di riflessione sui temi ecologici e la salvaguardia dell’ambiente attraverso un ciclo di film e incontri introduttivi a cura di docenti universitari ed esperti del settore, proponendo al pubblico umbro una serie di film straordinari e inediti in Italia, con un punto di vista sempre diverso e originale sul problema della sostenibilità ambientale e le piccole e grandi sfide per salvare il pianeta”.

Gli altri appuntamenti, sempre alle 20.30, all’Istituto Tedesco Perugia:

Mercoledì 20 aprile, “Wackersdorf” di Oliver Haffner, 2019

Mercoledì 4 maggio, “Die letzte Sau” (L’ultima scrofa), 2016

Mercoledì 11 maggio, “Stille Reserven” (Riserve occulte) di Valentin Hitz, 2016

Mercoledì 25 maggio, “Die Lügen der Sieger” (Le bugie dei vincitori) di Christopher Hochhäusler, 2015

Mercoledì 8 giugno, “100 Dinge” (100 oggetti) di Florian David Fitz, 2018
La manifestazione si inserisce nel quadro del progetto Reciproche visioni che l’Istituto Tedesco Perugia promuove dal 2012 insieme al Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia.
Film e incontri sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Per maggiori informazioni: www.istitutotedescoperugia.it.

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top