lunedì, 26 settembre 2022 Ultimo aggiornamento il 29 agosto 2022 alle ore 11:35

Casinò: come il gambling ha ispirato i Game show in TV

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

 
Casinò: come il gambling ha ispirato i Game show in TV

Gambling è un verbo in inglese che indica una attività molto in voga nel mondo anglosassone: le scommesse. Da quel verbo si è innescato un mondo multiforme, spesso difficile, fatto di situazioni da film, di suggestioni, a volte di illusioni per chi assuma una errata attitudine alla esagerazione. Poi ci sono i gamblers che sono i giocatori professionisti e chi vive di azzardo. Ma oggi come oggi le cose sono cambiate perché il mondo del gambling è sempre più un Entertainment e sempre meno una setta di personaggi da film o da canzone (si veda un’icona pop come Madonna ed il suo pezzo Gambler).

Il web ha aperto al grosso pubblico tanti giochi e sistemi di gambling, appunto, che una volta erano reperibili solo da appassionati che si fossero recati nei Casinò e nelle Sale da gioco ad hoc.

Oggi i giochi casino sono una facile attrazione con cui un qualsiasi curioso può trastullarsi senza ipotizzare esperienze in luoghi lontani come Sanremo o Montecarlo o Campione d’Italia.

Basta un device e l’accesso al portale desiderato dove si aprirà un mondo di giochi e di porte interattive con cui iniziare a fare pratica anche in versione demo, quindi senza aprire un conto gioco e senza rischi. Con un casinò online non è necessario andare sui giochi complicati ma si possono scegliere anche dei giochi da tavolo più accessibili e conosciuti con cui è facile divertirsi e passare il tempo.

Ma la parte del leone la faranno i game show ispirati all’Entertainment televisivo: quel mix di cruciverba, indovinelli, emozionanti attese e immedesimazione nel concorrente che trova le parole giuste e identifica le risposte senza paura di rilanciare la scommessa o di puntare su una domanda di riserva che potrebbe salvarlo e rimetterlo in gioco oppure farlo scivolare sulla classica buccia di banana. “Chi vuol essere milionario” ,ad esempio, il mitico programma di telequiz di Gerry Scotti ne è una classica icona.

Gli ingredienti di uno show siffatto hanno portato ad una scommessa vera e propria: il lancio di una versione online con cui un giocatore da casa può inserirsi nel format e diventare un concorrente, seppur virtuale e visibile solo da sé stesso o da una platea ad hoc in una serata tra amici dove, per una volta, si guarda uno show diventando lo show. È il mondo del domani, anzi è il mondo di oggi.

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top