venerdì, 9 dicembre 2022 Ultimo aggiornamento il 28 novembre 2022 alle ore 01:03

Legabasket Serie A, Milano sarà ancora la favorita?

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

A due mesi dall'inizio della prossima stagione e le rose che sono ancora tutto un cantiere, ecco le prime quote dei bookmakers tra squadre da battere e possibili mine vaganti

 
Legabasket Serie A, Milano sarà ancora la favorita?
 Il campionato di basket di Serie A è finito oramai circa un mese fa. La finale tra Milano e Bologna è stata appassionante, avvincente e ha visto trionfare i lombardi. Un trionfo importante, il dodicesimo dell’era Armani, e che è stato più che meritato e costruito con il lavoro e con intelligenza. La squadra di Ettore Messina, è stata, nel corso della regular season, ma anche dei play-off, la più continua, la più brillante e la più completa dal punto di vista del roster. Ora però è tempo di guardare al futuro e di pensare alla prossima stagione.

Negli scorsi giorni infatti sono state annunciate quelle che saranno le date dell’annata 2022/2023. Il tutto prenderà il via il 28 e il 29 settembre, quando sarà assegnata la Supercoppa, ossia il primo trofeo dell’anno in quel di Brescia. Invece la regular season scatterà domenica 2 ottobre per concludersi domenica 7 maggio 2023. L’attesa è sicuramente tantissima, anche se il mercato deve ancora entrare ufficialmente e definitivamente nel vivo, con i roster delle squadre che devono via via prendere forma e definirsi. Però è sicuramente già possibile farsi un’idea e azzardare una sorta di pronostico.

Ed è proprio questo ciò che fatto Rabona Scommesse, uno dei bookmaker stranieri emergenti più quotati. L’Olimpia Milano pare essere destinata a vestire ancora una volta i galloni di favorita, con una quota di 1,74. Il duello potrebbe essere ancora una volta con la Virtus Bologna. La squadra di Scariolo avrà voglia di conferme e di rivincita. Cercando questa voglia di non fallire il colpo grosso. Chi negli anni scorsi il colpo grosso è riuscito a metterlo a segno è stata la Reyer Venezia. Spetterà ai lagunari il ruolo di terzo incomodo? La quota di 21,00 fa capire come la previsione è di una vera e propria corsa a due, ma le sorprese non possono certo essere escluse.

E, a proposito di sorprese, chi potrebbe recitare il ruolo di mina vagante, sia nella stagione regolare che soprattutto nei play-off? Ci aspetta senza alcun dubbio un campionato importane dalla Dinamo Sassari, semifinalista nella passata stagione. Il grande lavoro di Bucchi potrebbe portare gli isolani a ripercorrere gli antichi fasti avuti con Sacchetti, autore del triplete, e Pozzecco, in panchina nel primo trionfo europeo della storia del club e nella cavalcata che ha portato alla finale persa nel 2019 all’ultimo respiro contro Venezia. Occhio però anche a realtà consolidata come Brescia, Brindisi e Derthona. Insomma, la Serie A di basket si annuncia ancora una volta spettacolare.

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top