lunedì, 15 luglio 2024 Ultimo aggiornamento il 14 luglio 2024 alle ore 09:37

Per un diverbio stradale insegue un automobilista minacciandolo con il manico di un martello: denunciato un albanese

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Dovrà rispondere di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e minaccia aggravata.

 
Per un diverbio stradale insegue un automobilista minacciandolo con il manico di un martello: denunciato un albanese
Regione Umbria. E’ successo nella serata di ieri, quando un 27enne residente a Gualdo Tadino ha chiamato il 113 perché un automobilista lo aveva affiancato con la propria vettura e lo aveva minacciato brandendo un bastone di legno fuori dal finestrino. All’arrivo a Corciano, nel parcheggio di un centro commerciale, i poliziotti trovavano due vetture con a bordo rispettivamente due coppie una delle quali con un bambino di pochi mesi. Gli operatori hanno identificato la coppia con il minore in due 30enni cittadini albanesi mentre la coppia sull’altro veicolo era composta dal richiedente e dalla sua compagna, una coetanea anch’ella residente a Gualdo.

Alle domande degli operatori lo straniero ha ammesso di aver mostrato il manico di un martello all’altro automobilista, ma di averlo fatto per reagire ad un presunto insulto gestuale che, a suo dire, la donna a bordo dell’altra vettura avrebbe fatto al suo indirizzo. Secondo la versione dell’albanese, inoltre, una volta fermatisi nel parcheggio, sarebbero anche state pronunciate frasi ingiuriose all’indirizzo della moglie. Al fine di verificare l’eventuale possesso di armi, i poliziotti hanno perquisito l’uomo ed il suo veicolo, rinvenendo sotto il sedile del lato di guida un manico in legno della lunghezza di 40 cm circa. Accompagnato in Questura per essere compiutamente identificato e sottoposto agli accertamenti di rito, l’albanese è stato denunciato a piede libero per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e minaccia aggravata.

Tag dell'articolo: , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top