sabato, 22 settembre 2018 Ultimo aggiornamento il 17 settembre 2018 alle ore 17:37

Città di Castello, debutto di Flow Club con i migliori dj resident

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

L'ex Formula Uno aprirà domani (20) , nuovo nome e nuova mission. Previsto un evento ogni quindici giorni per valorizzare il concetto di "party" e garantire un divertimento assicurato. Spazio a sonorità ricercate nella techno di Berlino.

 
Città di Castello, debutto di Flow Club con i migliori dj resident

Flow Club - LogoCittà di Castello. Nasce Flow – Domani venti settembre, cerimonia d’apertura del club con un progetto musicale innovativo il quale si pone l’obiettivo di riempire la pista una volta ogni quindici giorni, movimentando così la vita artistica della città tifernate, cercando di attrarre giovani da tutta la regione e anche dalla vicinissima Toscana.   

Un’idea di Master Enjoy – Valerio Cardone (alias Master Enjoy ndr) nella sua carriera musicale ha svolto di tutto, dal poeta al musicista. Negli ultimi anni ha prodotto diversi brani “rap” conservando l’influenza elettronica che ha caratterizzato tutta la sua storia all’interno delle discoteche e facilmente riassumibile nel brano “Rivoluzione” (1° premio agli MTV Flash Awards di Amburgo). Quella rivoluzione musicale al centro dei suoi obiettivi con il nuovo incarico di direttore artistico di Flow Club.      

Due sale molto diverse tra loro – La main room proporrà una varietà di stili, ospiti e situazioni sempre diverse. I dj resident saranno Simone Lp e Moko. Il primo è romano, con un recente passato nel Diabolika e nel Cocoricò di Riccione. Moko (Pietro Allegrini ndr) invece, anche lui dj da molto tempo, ha collezionato un buon numero di produzioni proprie, di cui una fu molto popolare (“Fly”, 2008).
La flat room, ambiente più piccolo e particolare, sarà invece dedicato ad un contesto “di nicchia”, ospitando il sound dei resident Adriano Filippucci, David Leoni e Omar Neri. Il primo è uno dei produttori più gettonati nella scena “dancefloor oriented” italiana, autore di dischi per le più importanti techno label europee che lo hanno portato ad esibirsi in club e festival d’avanguardia come il Berghain di Berlino ed il Sonar Off di Barcellona. David Leoni, anche lui dj da moltissimo, è un profondo conoscitore della musica elettronica: dalla techno di Detroit all’house di Chicago fino alle produzioni più recenti. Il suo sound si caratterizza per la fedeltà estrema al vinile. Infine Omar Neri, è dj e produttore toscano, conosciuto nell’ambiente per i suoi EP firmati PresslabBoys. Non mancherà lo spazio per i dj del luogo: Syndrome e Mabain supporteranno il lavoro dei resident con lo scopo di affiancarsi sempre di più al progetto.

Ospiti importanti e visual show – Innumerevoli saranno le personalità ospitate dal Flow. La seconda data, prevista per il quattro ottobre, avrà come special guest Cirillo e Mass Prod, due dj del noto party Circoloco. Il diciotto ottobre sarà ospite Satoshi Tomiie. Non mancherà inoltre “un’animazione teatrale dall’impatto devastante”, con ampio spazio ai visual show.

Ambiente privée – All’interno del terrazzo, affacciato sulla main room, ci sarà il Loft privèe. E’ uno spazio riservato ad un pubblico più fashion, con prezzo leggermente più alto rispetto lo standard. Potranno accedere solo i possessori di un “braccialetto”. 

Un club fuori dagli schemi – Borderline lo definisce Master Enjoy, forse perché al confine dell’Umbria, forse perché l’apertura di questo nuovo locale farà impazzire i clubber: “il Flow nasce con l’intento di intrattenere e regalare emozioni forti – spiega Master Enjoy – offrendo un’accurata ricerca ed innovazione musicale, ma senza mai dimenticare il principio fondamentale del concetto di un Party, ovvero il divertimento”.

Flow Club

Rif. Web: pagina Facebook di Flow Club.

Tag dell'articolo: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top