venerdì, 19 aprile 2019 Ultimo aggiornamento il 17 aprile 2019 alle ore 00:59

Del CaLibro della lettura

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Dal 28 al 31 marzo torna a Città di Castello il festival promosso dall’associazione culturale Il Fondino, con il patrocinio del Comune tifernate. Vanni Santoni, Andrea Tarabbia e Mathias Énard, fra gli ospiti di questa settima edizione

 
Città di Castello.  L’oggetto della lettura sono, neanche a dirlo, le lettere. Queste sembrano svanire, dissolversi in un gioco da illusionista quando la tipografia è ‘invisibile’. Quando, cioè, come ha bene espresso Beatrice Warde, la tipografia può essere paragonata a una finestra. Come una finestra poco vistosa lascia libero il panorama, così una pagina calma veicola al meglio il contesto di un testo. Nel gioco della lettura, come voleva Unger.

Alla lettura e al suo gioco è dedicato, per il settimo anno consecutivo, il festival CaLibro – (Città di) Ca(stello) + Libro –, promosso dall’associazione culturale Il Fondino con il patrocinio e il sostegno del Comune tifernate e con il sostegno di Aboca Edizioni, Tratos, Petruzzi Editore, Associazione Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, Comitato soci COOP Città di Castello, Tifernogas Srl e Tibertarghe.

Dal 28 al 31 marzo la cosa culturale scende dalla torre d’avorio e si insinua in tutti gli angoli della bella città rinascimentale umbra, dal Teatro degli Illuminati alla Biblioteca Comunale, passando per la storica tipografia Grifani-Donati e per piazza Matteotti. Vanni Santoni, Andrea Tarabbia e Mathias Énard, fra gli ospiti di questa settima edizione.

Di seguito, il programma dettagliato (a breve tutte le schede degli eventi con ulteriori dettagli saranno rese note nel sito http://www.calibrofestival.com/programma-2019/. L’ingresso a tutti gli eventi, fatta eccezione per la festa di sabato sera, è gratuito):
IL PROGRAMMA:

GIOVEDÌ 28 MARZO
-18.30 (Teatro degli Illuminati): Muse, fratelli e ritorni. Con Filippo Tuena e Vanni Santoni, con Marta Bacigalupo.

-21.15 (Teatro degli Illuminati), serata in due atti: Sticky. Vite brevi di tennisti eminenti. Con Matteo Codignola, sonorizzazione di Michele Mandrelli + Madrigale con suono. Con Andrea Tarabbia, illustrazioni di Alessandro Bacchetta.

VENERDÌ 29 MARZO
-18.30 (Sala conferenze Biblioteca Comunale): Per virtù d’erbe e d’incanti. La medicina delle streghe. Con Erika Maderna, con Alessia Martinelli. In collaborazione con Aboca Edizioni.

-21 e 21.45 (Tipografia Grifani-Donati): La traduzione infinita. Con Enrico Terrinoni e le Molly Bloom.

-22.30 (D3 Pub Pizzeria): Il Poetry Slam di CaLibro! Con Alessandro Burbank, Lorenzo Cianchi, Roberta Durante, Francesca Genti, Francesca Gironi e Julian Zhara. Incursioni musicali dei Duemarò.

SABATO 30 MARZO
-10.30-12.30 (Biblioteca Comunale): Piccoli CaLibri. Laboratorio “New York city babe” con Les cerises (età consigiata 6/12 anni). Info e prenotazioni:distribution@lescerises.net

-10-18 (Piazza Matteotti): Edicola 518 al Festival. Un gazebo di libri, riviste e idee.

-10.30 (ARTè): Librini Tegamini Live! Con Tegamini / Francesca Crescentini.

-16 (ex punto prestito NelFrattempo): Apollo 50. Una performance artistico-letteraria per rivivere il primo allunaggio. Con Eleonora Capone, Caterina Dufì, Nicolò Faietti, Marcello Manfredini, Samuel Mello e Riccardo Meozzi.

-16-18 (Biblioteca Comunale): Piccoli CaLibri. Laboratorio “Pssst Pssst” con Les cerises (età consigliata 4/10 anni). Info e prenotazioni: distribution@lescerises.net.

-18.30 (ARTè): Di cosa parliamo quando cantiamo d’amore. Un viaggio con Giulia Cavaliere nell’amore cantato in Italia dagli anni ’50 a oggi. Con Andrea Luccioli. A seguire aperitivo musicale al Sacrosanto Caffè San Francesco.

-21.30 (Rotonda Medievale, via della Rotonda): Voyage that never ends, Malcolm Lowry/Stefano Scodanibbio. Con Marco Rossari e Giacomo Piermatti.

-23.30 (Free Revolution, San Secondo): Renegades of Funk! Ok leggere, ma ricordati di scuotere le chiappe. Funk, Soul e R&B con Dj Collo, Fz e Duemarò.

DOMENICA 31 MARZO
-11 (Museo Malacologico Malakos – Villa Cappelletti): Plastic Ocean. Microplastiche, un laboratorio per adulti. A cura dell’Associazione Malakos Onlus. In collaborazione con la Sezione Soci Coop di Città di Castello.

-15-16.30 (Biblioteca Comunale): Piccoli CaLibri. Laboratorio “Pssst Pssst” con Les cerises (età consigliata 4/10 anni). Info e prenotazioni: distribution@lescerises.net

-17.30 (Teatro degli Illuminati): Mathias Énard. In versi. Con Mathias Énard, Gianluca Franchi e Matteo Bianchini.

-21 (Teatro degli Illuminati): Lenti e felici come le lumache. Con Alan Wayne Berti e Massimo Cirri. In collaborazione con Aboca Edizioni.

 

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top