sabato, 10 dicembre 2022 Ultimo aggiornamento il 28 novembre 2022 alle ore 01:03

L’encomio di una donna verso i capitani dei carabinieri Maggi e Satriano: “Grazie a voi ho riacquisito fiducia nell’Arma”

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

La toccante storia di una madre, che ha voluto inviare una lettera al Generale Massimiliano Della Gala "dopo tanti anni vissuti nel dolore". Ma oggi "po' di speranza, proprio grazie a loro, è tornata".

 
L’encomio di una donna verso i capitani dei carabinieri Maggi e Satriano: “Grazie a voi ho riacquisito fiducia nell’Arma”
Regione Umbria. Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Solo due righe Sig. Generale Massimiliano Della Gala, dopo tanti anni di dolore e sfiducia verso l’Arma dei Carabinieri, dopo essere stata moglie di un Appuntato che ha portato solo rovina e cattiveria alla mia famiglia, che poi era anche la sua, alle figlie, a tutti quelli che mi vogliono bene attraverso bugie e violenza, dopo aver scritto fiumi di carta cercando aiuto, oggi voglio esprimere tanta gratitudine al Capitano Giulia Maggi e al Comandante Capitano Pierluigi Satriano, che mi hanno semplicemente ascoltata. Perché avere la capacità di capire gli altri, di capire i bisogni del comune cittadino semplicemente ascoltando con quella capacità di mettersi nei panni dell’altro, di avere quell’attitudine oggi inesistente di percepire le emozioni con un atteggiamento esperto, aperto e attento, fino ad oggi, in una brutta storia come la mia, non lo avevo mai incontrata. Il Capitano Maggi, donna, carabiniere è stata fantastica pur con l’imparzialità dovuta; mi sono sentita protetta davanti a lei, e successivamente davanti al Comandante, Capitano Pierluigi Satriano perché entrambi hanno quell’”abilità” sociale che va al di là di ciò che io, con emozione, raccontavo.

Grazie, sono passati anni, ho due bellissime figlie, con i problemi che certe situazioni lasciano spesso irrisolti. Se anni fa ero una donna distrutta, se anni fa solo con l’aiuto di mio padre, mia madre, mia sorella, mio cognato e tanti amici sono riuscita ad uscire dal tunnel buio in cui ero, oggi mi sento più forte, nonostante l’Appuntato continua a suo modo, a punirmi. Ma non importa, lo ha già fatto, ora penso ad Ilaria e Linda, al mio bellissimo lavoro che con fatica mi sono conquistata attraverso la stima di colleghi e Professori (e non è poco).

Di solito l’Arma, durante il giorno della Festa a lei dedicata, encomia ed elogia carabinieri che si sono particolarmente distinti nel loro lavoro; io voglio consegnare un “Encomio” diverso ai due capitani, quello forse più importante, quello di una donna, una mamma che ha perso la fiducia verso quelle istituzioni che avrebbero dovuto proteggerla.

Ma oggi forse un po’ di speranza, proprio grazie a loro, è tornata.

Con stima e gratitudine.

Cinzia Coppotelli

Tag dell'articolo: .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top