venerdì, 27 gennaio 2023 Ultimo aggiornamento il 24 gennaio 2023 alle ore 12:14

In stato di agitazione i dipendenti della Colussi di Petrignano di Assisi

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Entrano in stato di agitazione i lavoratori della Colussi di Petrignano d'Assisi, azienda del settore alimentare. La decisione spiegata da un comunicato dei sindacati.

 
  Entrano in stato di agitazione i lavoratori della Colussi di Petrignano d’Assisi.  La decisione è giunta in seguito all’assemblea di mercoledì 26 marzo,dove si è delineato uno scenario fortemente negativo. “Il gruppo – spiegano in un comunicato i sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil –   ha delineato nell’ultimo coordinamento nazionale uno scenario fortemente negativo, con la previsione di esuberi in quasi tutte le sedi produttive”. 

“Non intendiamo accettare questa impostazione – hanno affermato i sindacati Flai, Fai e Uila dell’Umbria insieme alla Rsu aziendale di Petrignano – i lavoratori difenderanno i propri posti di lavoro e richiamano alle proprie responsabilità l’azienda, sfidandola a presentare un piano industriale serio e adeguato, che rilanci la produzione di un marchio storico, tutelando le centinaia di posti di lavoro”.

 

 

Tag dell'articolo: , , , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top