sabato, 23 febbraio 2019 Ultimo aggiornamento il 7 febbraio 2019 alle ore 18:24

Petko Hristov, il talento emergente della Ternana che sogna la Viola

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

 
Petko Hristov, il talento emergente della Ternana che sogna la Viola
Regione Umbria. Classe 1999 e di proprietà della Fiorentina, Petko Hristov si è ritagliato, nella prima parte di stagione alla Ternana, un ruolo abbastanza importante. Il ragazzo bulgaro ha giocato ben 11 partite, con 705 minuti all’attivo. In un primo momento era lui il titolare, poi De Canio si è affidato al più stagionato Diakitè, ma a 20 anni, Petko ha tantissimi margini di miglioramento, soprattutto in un campionato così equilibrato e competitivo come può essere quello di Serie C.

“Mi ispiro a Thiago Silva”

Il bulgaro ha raccontato di ispirarsi a Thiago Silva, di cui vorrebbe, ovviamente, ripercorrere le orme, vista la carriera pluri-titolata del centrale brasiliano ora in forza al PSG. Le sue doti sono molto interessanti ed è per questo che un dirigente come Pantaleo Corvino, che ha sempre avuto nelle corde la capacità di scovare giovani talenti e valorizzarli, è andato a prenderlo il talento di Sofia.

Hristov è un difensore molto roccioso, alto 1 metro e 91 centimetri, con un fisico possente e grande abilità negli stacchi aerei. Oltre a questo, una delle sue doti è anche l’anticipo: potremmo paragonarlo, se vogliamo trovare un difensore italiano simile a lui, al Barzagli dei primi anni alla Juventus. Ha un piede – il destro – molto educato, che gli permette anche di effettuare lanci, cambi di gioco e, all’occorrenza, qualche cross.

Futuro importante

Qualità importanti, che ha messo in mostra nella prima metà del suo primo campionato professionistico, tanto da essere inserito nella speciale graduatoria dei 10 migliori giovani talenti. Il ragazzo sta già facendo la trafila nelle nazionali giovanili del suo paese, con 7 presenze nell’U21 (a marzo compirà 20 anni). Alla Fiorentina, fino ad ora, ha collezionato presenze soltanto nel campionato Primavera. I viola lo tengono d’occhio e credono nel ragazzo; di difensori giovani che stanno crescendo molto bene, a Firenze, ce ne sono molti: uno di questi è Nikola Milenkovic, finito nel mirino delle grandi squadre d’Europa.

Hristov, qualora dovesse continuare così, potrebbe anche essere promosso, nella prossima stagione, in prima squadra. Seppure sia ancora un po’ acerbo, molto probabilmente, per entrare nel mondo dei grandi, un gruppo come quello gestito in maniera molto oculata da Stefano Pioli potrebbe giovare ancora di più alla sua crescita. E dopo un po’ di gavetta alla Ternana, ecco che potrebbe arrivare il suo momento. D’altronde, alla Fiorentina i giovani crescono molto bene e non si ha paura di dare loro una chance.

Negli ultimi anni sono sbocciati talenti importanti: oltre al già citato Milenkovic, c’è stato Federico Bernardeschi, che ora milita nella Juventus, mentre le attenzioni adesso sono rivolte tutte verso Federico Chiesa. Una fucina di talenti, che potrebbe ben presto arricchirsi con un nuovo ragazzo, venuto dalla Bulgaria per stupire.

Tag dell'articolo: , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top