lunedì, 25 ottobre 2021 Ultimo aggiornamento il 4 ottobre 2021 alle ore 16:18

Scommesse sportive, pronostici e gioco d’azzardo: ecco cosa succede in Italia

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

 
Scommesse sportive, pronostici e gioco d’azzardo: ecco cosa succede in Italia
In Italia il mercato del gioco online e soprattutto le scommesse sportive sono in continua crescita già da diversi anni. Già nel 2012 solo in Italia si è raccolto circa 15 miliardi e mezzo, seguita dalla Francia che non raggiunge neppure i 9 miliardi e mezzo. L’Italia ha una buona fetta dell’introito mondiale sui giochi online detenendo il 22% del mercato mondiale. Questi dati negli ultimi anni sono cresciuti ancora in maniera esponenziale grazie ai nuovi operatori che sono approdati nel mercato e l’incedibile offerta di gioco dal pc al tablet allo smartphone.

Nel momento più acuto della crisi dei mercati globali avuta dal 2008 in avanti, l’incidenza della raccolta del gioco d’azzardo sul pil è andato oltre il 5% nel 2012 e del 4,4% nel 2013. Nel Centro-Sud Italia l’incidenza nel 2013 è stata del 5,4%, con un forte distacco rispetto a quella del Centro-Nord (4,1%). Si tratta di un mercato che non ha conosciuto questa crisi e mentre il potere di acquisto delle famiglie scendeva del 3% gli introiti dei giochi online volavano a un +6%.

Il fatturato del gioco d’azzardo, complessivamente tenendo conto del fatturato dei 4 casino regolarmente autorizzati e tutti gli altri giochi Lotto, Superenalotto, lotterie nazionali, scommesse sportive, scommesse ippiche, bingo, poker e apparecchi da intrattenimento tipo slot machine e video poker.

In testa alla classifica dei più giocati troviamo sicuramente gli apparecchi da intrattenimento tipo slot machine che occupano oltre il 60% del totale ma in questi ultimi anni è salita anche la quota dei giochi online andando ad accaparrarsi quasi il 20% e che è un dato destinato a salire.

Questo aumento della raccolta di scommesse sportive ha creato una serie di siti specializzati su questa tematica. Un gran numero di giocatori è alla ricerca dei migliori pronostici calcio e quindi seguono questi siti che dispensano consigli utili per prevedere le partite dalle probabili formazioni alle statistiche più accurate. Anche questo fenomeno dei pronostici ha sicuramente aiutato l’incremento della raccolta delle scommesse sportive.

La spesa destinata al gioco d’azzardo nelle diverse regioni Italiane è suddivisa per tipologia di gioco infatti possiamo trovare prima la Regione Lombardia seguita dalla regione Lazio e Campania, ma mentre si gioca di più alle slot al Nord invece per quanto riguarda le scommesse sportive al primo posto troviamo sicuramente la Campania.

Il gioco d’azzardo è sempre più un fenomeno sociale dal quale però bisogna stare attenti e continuare, perché già si sta facendo, con azioni di sensibilizzazione e prevenzione dei vari problemi che questo può portare.

Tag dell'articolo: , , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top