lunedì, 18 novembre 2019 Ultimo aggiornamento il 15 novembre 2019 alle ore 21:32

Volley, finisce a Siena il precampionato della Sir Safety Conad Perugia: vittoria al tie break con la Emma Villas

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

Nell’ultimo test prima della Supercoppa la Sir si impone al quinto set contro l’ottima Emma Villas. Esordio per l’austriaco Berger, best scorer Aaron Russell. Adesso si dirottano testa ed energie per il weekend di Modena.

 
Volley, finisce a Siena il precampionato della Sir Safety Conad Perugia: vittoria al tie break con la Emma Villas
Regione Umbria.  Ultimo rodaggio al PalaEstra di Siena in vista della Supercoppa per la Sir Safety Conad Perugia. Di fronte a 2970 spettatori festanti e partecipi i Block Devils di Boban Kovac hanno dato spettacolo insieme ai padroni di casa dell’Emma Villas in un test amichevole terminato con la vittoria dei bianconeri al tie break. Tante indicazioni importanti per il tecnico serbo che ha dato subito spazio all’ultimo arrivato Alexander Berger. L’austriaco, sbarcato giusto ieri a Perugia, ha tenuto bene il campo (14 i punti a referto) nonostante le ovvie difficoltà di amalgama con la squadra e rappresenta una ulteriore freccia nella faretra bianconera. Per il resto si è vista una Sir, come spesso è successo in questo precampionato, a corrente alternata e probabilmente anche un po’ stanca dopo la grande mole di lavoro svolta nell’ultimo periodo, necessaria però per arrivare in buone condizioni all’appuntamento della Supercoppa di sabato e domenica. Senza dimenticare che di fronte c’era un avversario sì di A2, ma di ottimo livello come Siena che ha confermato sul campo tutte le sue qualità tecniche ed atletiche e che si candida senza tema di smentita ad una grande stagione nella serie cadetta.

In casa Sir buona prova per Aaron Russell (23 palloni vincenti e tante pipe letali) ed ancora prestazione di livello per Marko Podrascanin, le cui serie in battuta hanno spesso fruttato break importanti per la squadra del presidente Sirci. E’ finita dunque ieri al PalaEstra la fase di precampionato dei Block Devils. Testa ed energie vanno dritte a Modena dove nel fine settimana è in palio il primo trofeo stagionale. Con Perugia tra le quattro protagoniste!

Il match

Subito in campo l’ultimo arrivato Berger che si mette in diagonale a Russell in posto quattro. Podrascanin e Birarelli sono la coppia centrale, De Cecco e Zaytsev il tandem di posto due con  Bari e Tosi ad alternarsi in seconda linea. È dei Block Devils il primo break con il muro di Zaytsev su Vedovotto (3-5). Due muri in fila per Spadavecchia che manda avanti i toscani (7-6). Attacco out per Berger ed al timeout tecnico Siena è avanti di due (12-10). Sempre avanti i padroni di casa con il punto di Padura Diaz (18-16). La diagonale di Russell impatta (18-18). Avanti la Sir con il muro di Berger ed il contrattacco in pipe di Russell (21-23). Ancora Russell per il set point Perugia (22-24). L’errore al servizio di Fabroni manda le squadre al cambio di campo (23-25).

Partenza sprint per Siena nella seconda frazione con il muro toscano protagonista (7-2). Accorciano i bianconeri con il muro di Russell (7-4). Distanze invariate al timeout tecnico dopo il punto di Padura Diaz (12-9). Il turno al servizio di Podrascanin ribalta tutto con Zaytsev che firma il 12-13. Controbreak toscano con il muro di Padura Diaz (15-13). Magia di De Cecco per Podrascanin e punteggio in equilibrio (16-16). Persiste la parità dopo il punto di Zaytsev (20-20). +2 Siena con il contrattacco a segno di Russomanno (22-20). Tre set point Emma Villas (24-21). Zaytsev serve lungo ed il secondo set è di Siena (25-22).

Punto a punto la fase iniziale del terzo set con l’errore di Patriarca ed il contrattacco di Zaytsev che danno un piccolo vantaggio ai bianconeri (9-11). In campo Chernokozhev per Zaytsev e poi Buti per Birarelli a metà set (14-16). Avanti Siena con l’ace di Fabroni e l’errore di Berger (17-16). Il muro di Podrascanin e l’attacco di Chernokozhev capovolgono (17-19). Il tocco di seconda intenzione di De Cecco mantiene inalterate le distanze (21-23). Chiude il set il colpo di Chernokozhev (22-25).

Stesso assetto della seconda parte del set precedente per Perugia in avvio di quarta frazione. Padura Diaz propizia il break di Siena (9-6). I Block Devils commettono alcuni errori di troppo (13-9). Muro per Spadavecchia e +6 Siena (20-14). Due ace di Berger dimezzano il gap (20-17). Altro ace dell’austriaco e poi contrattacco per Russell (20-20). Russomanno dà un nuovo doppio vantaggio ai toscani (22-20). È il break decisivo con l’errore al servizio di Russell che dà il 25-23 ai locali.

Nel tie break equilibrio massimo (5-5). +2 Sir con il muro di De Cecco (6-8). Russell tira forte e alto (9-11). Due in fila di Buti, attacco ed ace (10-13). Chiude la pipe di Russell (13-15).

Il tabellino

Emma Villas Siena – Sir Safety Conad Perugia 2-3

Parziali: 23-25, 25-22, 22-25, 25-23, 13-15

Emma Villas Siena: Fabroni 4, Padura Diaz 18, Spadavecchia 11, Patriarca 8, Vedovotto 10, Russomanno 16, Cesarini (libero), Fantauzzo, Gradi, Cannistrà, Di Tommaso, Battista Libero), Menicali. All. Tofoli, vice all. Grezio.

Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 6, Zaytsev 7, Birarelli 7, Podrascanin 9, Russell 23, Berger 14, Bari (libero), Tosi (libero), Chernokozhev 8, Buti 4, Mitic, Franceschini, Della Lunga. All. Kovac, vice all Fontana.

Arbitri: Marotta – Russo

Le cifre – Siena: 21 b.s., 5 ace, 65% ric. pos., 30% ric. prf., 49% att., 11 muri. Perugia: 28 b.s., 5 ace, 65% ric. pos., 33% ric. prf., 50% att., 10 muri.

Tag dell'articolo: , , , .

Redazione Perugia Online

Redazione Perugia Online

Perugia Online nasce nel gennaio 2014. Racconta fatti e notizie inerenti la vita del capoluogo e del suo territorio, cercando di orientare il lettore da una prospettiva "dietro" la notizia, per trovare un senso a ci? che a volte, senso, sembra non averlo.

COMMENTI ALL'ARTICOLO

DISCLAIMER - La redazione di Perugia Online non effettua alcuna censura dei commenti, i quali sono sottoposti ad approvazione preventiva solo per evitare ingiurie, diffamazioni e qualsiasi altro messaggio che violi le leggi vigenti. Siete pregati di non inserire commenti anonimi e di non ripetere più volte lo stesso commento in attesa di moderazione. Ogni commento rappresenta il personale punto di vista del rispettivo autore, il quale è responsabile civilmente e penalmente del suo contenuto. Perugia Online si riserva il diritto di modificare o non pubblicare qualsivoglia commento che manifesti toni, espressioni volgari, o l'esplicita intenzione di offendere e/o diffamare l'autore dell'articolo o terzi. I commenti scritti su Perugia Online vengono registrati e mantenuti per un periodo indeterminato, comprensivi dei dettagli dell'utente che ha scritto (IP, E-Mail, etc.). In caso di indagini giudiziarie, la proprietà di Perugia Online non potrà esimersi dal fornire i dettagli del caso all'autorità competente che ne faccia richiesta.
Scroll To Top