martedì, 19 settembre 2017 Ultimo aggiornamento il 19 settembre 2017 alle ore 15:30
Abbonati ai Feed

Archivi dell'autore: Martina Pazzi

Arte, Cultura e spettacolo

Otto quesiti per ‘settepiani’

Intervista alle due scrittrici emergenti, fondatrici dell'unica agenzia letteraria umbra, Costanza Lindi ed Elena Zuccaccia. Perché la funzione di mediazione fra autore ed editore si esplica in sette livelli di servizi editoriali.
 
Arte, Cultura e spettacolo

Le stanze della memoria

Il patrimonio identitario della famiglia Gallenga-Stuart: all'Università per Stranieri di Perugia, la simbolica riconsegna alla città delle aule storiche del quartier generale d'Ateneo, dopo una fase di accurato restauro
 
Arte, Cultura e spettacolo

Tarek Komin, e ‘Il Nido delle Tasche’

Intervista allo scrittore toscano, originario di Sansepolcro e laureato in Studi Storici DemoEtnoAntropologici, con all'attivo due romanzi, una raccolta di racconti e due sillogi poetiche. Perché anche 'le tasche hanno un nido'.
 
Scuola e Formazione

‘La grammatica dei cartigli’

All'Università per Stranieri di Perugia, un seminario dottorale, tenuto dalla professoressa Giovanna Zaganelli e dedicato alla relazione fra apparato linguistico ed apparato figurativo nel Blockbuch di XV secolo.
 
Arte, Cultura e spettacolo

‘Io? Sono nata 30 anni prima della mia età’

Ad Avigliano Umbro, in provincia di Terni, presso il Teatro della Scuola CET di Mogol, il conferimento, il 2 giugno scorso, del Premio Artistico Letterario Internazionale al Femminile 'Maria Cumani Quasimodo', promosso dalla casa editrice Aletti.
 
Scuola e Formazione

Alla luce del ‘Canzoniere’ petrarchesco

All'Università per Stranieri di Perugia, l'ultima lezione di Letteratura Italiana per gli studenti del Corso di Laurea 'Primi' e per i dottorandi dello stesso Ateneo, di uno dei massimi esperti di storia della critica petrarchesca, Roberto Fedi
 
Scuola e Formazione

‘Torchi e stampa al seguito’

Presentato oggi, 18 maggio, all'Università per Stranieri di Perugia, l'omonimo libro di Maria Gioia Tavoni e Alessandro Corubolo, incentrato sulla storia delle stamperie mobili nel corso dei secoli
 
Arte, Cultura e spettacolo

Milord, e i 33 passi di Murakami

‘Exit 33’: la compagnia di Manuela Giulietti, Undercover Dance Company, si è esibita in una notazione coreografica del celeberrimo romanzo di Haruki Murakami, Dance, dance, dance (1988).
 
Scroll To Top